DAILY MAGAZINE

Primo Piano

Camera
Primo Piano

Cassazione, via libera al referendum in materia di riduzione del numero di parlamentari

L’Ufficio centrale per il referendum della Corte di Cassazione, con ordinanza depositata ieri, “ha dichiarato che la richiesta di referendum sul testo di legge costituzionale, recante modifica degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero di parlamentari, sorretta dalla firma di 71 senatori, è conforme all’articolo 138 della Costituzione ed ha accertato la legittimità del quesito referendario dalla stessa proposto”. Lo riferisce la Corte di Cassazione. Dunque, si andrà direttamente alle urne contro il taglio dei parlamentari. Per quanto riguarda la data del referendum, la convocazione spetta al Presidente della Repubblica con un suo decreto “su deliberazione del Consiglio dei Ministri” che verrà appositamente convocato entro 60 giorni a partire da ieri, giorno in cui è stata depositata l’ordinanza della Cassazione che ha dato il via libera all’iniziativa sottoscritta da un fronte vario di 71 senatori contrari alla riduzione di 345 ‘poltrone’ parlamentari. Entro due mesi, dunque, Palazzo Chigi deve decidere in quale data convocare le urne, decisione che deve essere presa in un periodo compreso tra il 50esimo e il 70esimo giorno successivo allo svolgimento del Consiglio dei ministri. Quindi si dovrebbe votare tra gli ultimi giorni di marzo, e la prima domenica di giugno.

N-Style Guarda tutto

L’allarme di VoxDiritti: “Cresce antisemitismo social”. Pubblicata la Mappa dell’Intolleranza

in Breaking news by

Allarme di VoxDiritti: “Cresce l’antisemitismo nei social network”. In particolare – secondo l’ultima rilevazione della Mappa dell’Intolleranza, datata novembre-dicembre 2019 – su 63.724 tweet riguardo gli ebrei, 44.448 erano negativi, un numero lievitato rispetto ai 19mila tweet (di cui 15 mila negativi) della rilevazione fatta fra marzo e maggio. In percentuale nei messaggi di odio sul social la percentuale di quelli riguardanti gli ebrei è passata dal 10 al 24,81, con un aumento anche della loro aggressività. Solo le donne (con un 39%) hanno ricevuto più offese online.

Regeni, una fiaccolata per chiedere verità e giustizia. La mamma: “Grazie a chi ci sta vicino”

in Breaking news by

25 gennaio 2016 – 25 gennaio 2020… 4 anni… grazie di cuore a chi ci sta vicino!!!”. E’ quanto scrive Paola Deffendi, mamma di Giulio Regeni, sul suo profilo Facebook a quattro anni dalla scomparsa del ricercatore friulano a Il Cairo. Questa sera la famiglia Regeni è attesa a una fiaccolata in programma a Fiumicello (Udine), per chiedere verità e giustizia per il giovane.

Iraq, Conte: “Importante il contributo fornito dai nostri militari”

in Breaking news by

Sappiamo tutti quanto sia importante il contributo fornito dai nostri militari all’estero e quanto sia rilevante il ruolo svolto da voi Carabinieri, in particolar modo in Iraq, ove operate, quotidianamente, in un contesto ambientale, in questo momento, estremamente delicato”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo all’inaugurazione dell’Anno accademico della Scuola ufficiali Carabinieri, parlando “del moderno della ‘polizia di stabilità’, promosso dall’Arma dei Carabinieri, nell’ambito dell’Alleanza Atlantica”.

Ladro ucciso, l’oste di Casaletto Lodigiano assolto dal Tribunale: pm aveva chiesto condanna a tre anni

in Breaking news by

Mario Cattaneo, l’oste di Casaletto Lodigiano dal cui fucile, il 10 marzo 2017, partì una rosa di pallini che uccise Petre Ungureanu, che con complici si era introdotto nel suo locale per rubare, è stato assolto dal tribunale di Lodi dall’accusa di eccesso colposo di legittima difesa. Il pm, nella requisitoria di stamattina, aveva chiesto una condanna a tre anni di reclusione. Cattaneo, dopo la pronuncia dell’assoluzione, è rimasto per diversi minuti seduto sulla sua sedia.

La senatrice a vita Liliana Segre cittadina onoraria di Roma, voto unanime in consiglio comunale

in Breaking news by

Voto unanime in consiglio comunale, oggi, per fare della senatrice a vita Liliana Segre una cittadina onoraria di Roma. La proposta era stata avanzata dalla lista Civica “Roma Torna Roma” e dal gruppo del Pd. “Confidiamo di avere la senatrice al più presto in aula per la cerimonia di conferimento della cittadinanza di Roma”, si legge in una nota. L’assemblea capitolina aveva già approvato una mozione a sostegno della commissione Segre contro l’odio e il razzismo. Liliana Segre sarà anche cittadina onoraria del Comune di Fiumicino, cittadina sul litorale a nord di Roma. Il Consiglio comunale, oggi, ha approvato una mozione per il conferimento

“Qui ebrei”, scritta shock a Mondovì: denuncia del figlio di un’ex deportata, indaga la Digos

in Breaking news by

Una scritta antisemita è comparsa sulla porta di casa di Aldo Rolfi, figlio di Lidia, partigiana deportata a Ravensbruck nel 1944, una delle grandi voci dell’orrore dei lager. La scritta “Juden hier”, “qui ci sono ebrei”, come nelle città tedesche durante il nazismo, è comparsa nella notte appena trascorsa a Mondovì (Cuneo) sulla porta della casa dove la donna ha vissuto sino alla morte, nel 1996. La via dove sorge la casa è stata intitolata proprio alla Rolfi pochi anni fa. I proprietari dell’abitazione hanno denunciato l’episodio. Indaga anche la Digos di Cuneo.

Capo M5S, Patuanelli: “Non ho nessuna ambizione e non sarò capo delegazione all’interno di questo Governo”

in Breaking news by

Lo dico chiaramente, non ho nessuna ambizione a fare il capo politico del Movimento 5 Stelle in futuro e non ho nessuna ambizione a fare il capo delegazione adesso all’interno di questo Governo”. Lo ha il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, oggi a Trieste. “Io – ha precisato – continuo a fare il ministro con impegno perché sono consapevole dei miei limiti”.

Regionali in Emilia ed in Calabria, la Commissione Antimafia: “Impresentabili 3 candidati del centrodestra”

in Breaking news by

Sono due esponenti di Forza Italia ed uno di Fratelli d’Italia i candidati cosiddetti “impresentabili” secondo la Commissione parlamentare antimafia. Si tratta in Emilia Romagna di Mauro Malaguti, candidato nella lista di Fratelli d’Italia, che ha riportato una sentenza di condanna in primo grado per peculato con rito abbreviato.
In Calabria, invece, sono due i candidati rinviati a giudizio con fase dibattimentale in corso: Giuseppe Raffa di Forza Italia-Berlusconi per Santelli, rinviato a giudizio per corruzione in concorso e il cui dibattimento è in corso a Reggio Calabria, e Domenico Tallini di Forza Italia-Berlusconi con Santelli, rinviato a giudizio per più fattispecie di corruzione.

Zingaretti all’attacco di Salvini: “Citofoni ai mafiosi, magari a quelli che non ha catturato da ministro”

in Breaking news by

La cosa più importante ora è ricostruire speranza e smetterla di picconare l’Italia con polemiche, odio, magari citofonando agli studenti che devono studiare. Citofonassero ai mafiosi, anzi catturassero i mafiosi, visto che Salvini quando ha fatto il ministro degli Interni questo non lo ha fatto”. Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti, arrivando allo stabilimento della Philip Morris di Crespellano (Bologna).

Sardine, verso l’incontro nazionale del 14 e 15 marzo a Scampia: oggi sfida a distanza con Salvini a Bibbiano

in Breaking news by

E’ in programma per il 14 e 15 marzo prossimi a Scampia, quartiere difficile di Napoli, l’incontro nazionale delle Sardine. Si tratterà di un confronto tra le varie anime e territori, una sorta di ‘congresso’ per delineare il futuro del movimento. Oggi – intanto – sarà ‘sfida a distanza’ in piazza a Bibbiano tra il movimento ed il leader della Lega Matteo Salvini. Le Sardine – infine – sabato si tufferanno in mare: il movimento nato a Bologna si dà appuntamento sabato al Papeete Beach, il luogo scelto l’estate scorsa per le vacanze dal leader della Lega Matteo Salvini. “I politici in Parlamento e le sardine al mare”: così viene annunciato su Facebook il flashmob a Milano Marittima (Ravenna), alle 12, alla vigilia del voto per le regionali in Emilia-Romagna e Calabria.

“Rapporto Mal’aria” di Legambiente, a gennaio 18 sforamenti di Pm10 in 5 città

in Breaking news by

Per ben 18 volte, a gennaio, in cinque città italiane (Frosinone, Milano, Padova, Torino e Treviso) sono stati sforati i limiti di Pm10 (polveri sottili). E’ quanto emerge dal rapporto ‘Mal’aria’ di Legambiente, che precisa come si piazzino male anche Napoli (16 giorni) e Roma (15). Nel 2019, ricorda l’associazione, sono stati 26 i centri urbani fuorilegge sia per polveri sottili (PM10) sia per l’ozono (O3). Prima Torino con 147 giornate fuorilegge (86 per il PM10 e 61 per l’ozono), seguita da Lodi e Pavia. Legambiente, nel suo rapporto, fa anche il ‘bilancio’ di ’10 anni di smog’: dal 2010 al 2019 il 28% delle città monitorate dall’associazione ha superato ogni anno i limiti giornalieri di PM10. Torino è prima in classifica 7 volte su 10, con un totale di 1086 giorni di inquinamento in città. Mentre Frosinone è la sola altra città ad aver sforato la quota di 1000 giorni di smog. Un inquinamento, sottolinea, che minaccia la salute dei cittadini e l’ambiente.

Milano, aggredisce capotreno: arrestato 43enne. E’ accusato di due aggressioni avvenute nell’ultima settimana

in Breaking news by

Un 43enne è stato arrestato dalla PolFer di Milano Bovisa per resistenza e lesioni dopo aver aggredito una capotreno. Si tratta della stessa persona che, lo scorso 17 gennaio, ha picchiato un’altra capotreno a Seregno (Monza e Brianza). In quell’occasione il 43enne (che ha diversi precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona) aveva preso a calci e pugni la capotreno, procurandole ferite giudicate guaribili in 10 giorni. Ancora da definire, invece, la prognosi della capotreno aggredita questa mattina, le cui condizioni non sono comunque gravi.
Secondo quanto ricostruito dalla Polfer di Milano Bovisa, il 43enne ha aggredito la capotreno di 30 anni quando questa gli ha chiesto di scendere perché arrivati al capolinea. A quel punto l’ha colpita con un pugno al volto e ha tentato la fuga, ma è stato bloccato prima che potesse allontanarsi dalla stazione.

Blitz contro nuovo clan, da Napoli si era esteso in parte della provincia: 34 arresti

in Breaking news by

Maxi-operazione anticamorra dei carabinieri di Napoli che, coordinati dalla locale Procura Antimafia, hanno arrestato 34 persone, ritenute affiliate alla cosca Luongo D’Amico, legata al clan Mazzarella. Il nuovo clan, dal quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli, aveva esteso il proprio dominio anche nel territorio di San Giorgio a Cremano e di Portici, approfittando della detenzione dei maggiori esponenti del clan Vollaro. Le accuse che vengono contestate nell’ordinanza del Gip che ha emesso le ordinanze di custodia cautelare sono, a vario titolo: associazione di tipo mafioso, usura, estorsione, lesioni personali, detenzione e porto in luogo pubblico di materiale esplodente, danneggiamento aggravato, minaccia ed atti persecutori, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione illecita e cessione di sostanza stupefacente.

Sospetti di Bankitalia e GdF su contributi a comitati per Toti, il governatore si difende: “Soldi solo per attività politica”

in Breaking news by

Sospetti di Bankitalia e della Guardia di Finanza su contributi a comitati per Toti, il governatore si difende: “Soldi solo per attività politica”. “Non abbiamo nulla da nascondere, – sottolinea il presidente della Regione Liguria e leader di Cambiamo! – ogni euro versato da chi ha voluto aiutarci è stato dedicato solo e soltanto all’attività politica che stiamo facendo per dare il nostro contributo a migliorare la nostra Regione e il Paese”. Toti si dice sereno e, in un post su facebook, commenta l’indagine su presunti finanziamenti sospetti ad alcuni comitati che, da anni, sostengono l’attività politica del governatore.

Agenzia delle Entrate, domani sciopero di 2 ore ed il 6 febbraio manifestazione nazionale a Roma

in Breaking news by

Blocco degli uffici dell’Agenzia delle Entrate e delle Dogane e dei Monopoli domani per due ore, dalle 10 alle 12, con assemblee che paralizzeranno la macchina fiscale in occasione del Fisco-day e a seguire il 6 febbraio manifestazione nazionale a Roma dei lavoratori delle Agenzie Fiscali sotto il Mef. È la protesta messa in campo da Fp Cgil, Cisl Fp, Uilpa, Confsal Unsa e Flp, secondo cui i lavoratori delle Agenzie “stanno operando con una carenza di personale che non permette ormai nemmeno più di coprire i servizi essenziali, figuriamoci fare la lotta all’evasione fiscale”.

Donna morta a Termoli, al via le operazioni di recupero dell’auto: era scomparsa il 18 dicembre scorso

in Breaking news by

Al via le operazioni per il recupero della Panda con il corpo di Victorine Bucci, la donna di 42 anni di cui si erano perse le tracce il 18 dicembre scorso. Posizionata la gru sulla punta del molo sud. I sub dei Carabinieri di Pescara si sono immersi intorno alle 9. Sul posto il procuratore della Repubblica di Larino, Isabella Ginefra, i Carabinieri di Larino (Campobasso), la Capitaneria di porto con il comandante Francesco Massaro. Ieri pomeriggio la svolta nelle ricerche. I sub dei Carabinieri di Pescara, poco prima delle 17, hanno trovato la Panda rossa capovolta sul lato passeggero, all’interno il corpo di una donna. Oggi il recupero con gli esami tecnici sull’auto e sul corpo. Ieri sera il Procuratore Ginefra ha dichiarato: “Ci sono tutti gli elementi per dire che è Victorine”.

Peste suina, maxi-sequestro di carne cinese nel Padovano: introdotta illegalmente e subito incenerita

in Breaking news by

Dieci tonnellate di carni suine, provenienti dalla Cina, introdotte nell’Unione Europea in violazione delle norme vigenti e potenzialmente contaminate dalla peste suina, sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza di Padova. I sanitari dell’Ulss 6 Euganea hanno ritenuto il prodotto potenzialmente molto pericoloso, tanto da non voler procedere a un’analisi della carne, disponendo l’immediato incenerimento. Il blitz della Compagnia della Guardia di Finanza di Padova è scattato nella notte in un magazzino all’ingrosso di generi alimentari dove si stavano scaricando, da un camion proveniente dall’Olanda (la derrata era sbarcata a Rotterdam), 9.420 kg di carne suina di origine cinese importati nell’Unione Europea in violazione delle norme doganali e sanitarie. Posta sotto sequestro anche l’attività commerciale per gravi e reiterate irregolarità.

Timbravano e si allontanavano dal luogo di lavoro, misura cautelare per 13 dipendenti del polo sanitario di Taurianova

in Breaking news by

Erano soliti allontanarsi dal luogo di lavoro per giocare alle slot-machine, girovagare per strada e sostare in esercizi commerciali per leggere i quotidiani o andavano al supermercato a fare la spesa. Per questo motivo i finanzieri della compagnia di Palmi hanno notificato un provvedimento di presentazione alla Polizia Giudiziaria, emesso dal Gip su richiesta della Procura, nei confronti di 13 dipendenti dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria in servizio nel “polo sanitario” di Taurianova.

La rovina della Regione è Bonavitacola! De Luca perde consensi per questo motivo. Vice sbagliato fin dal primo giorno!

in Breaking news by
De Luca Bonavitacola

Come fa Vincenzo De Luca a vincere le elezioni se il suo vice, Bonavitacola, distrugge tutto quello che il Governatore costruisce? Una giunta regionale, inutile girarci intorno, che non ha lo stesso spessore – sul piano politico e amministrativo – del Governatore. Una giunta fatta da “scartine” che gli hanno fatto danni irreparabili e che lo porteranno alla sconfitta. Notix dixit!

Si apre una voragine nei pressi del Colosseo, evacuato in via precauzionale un palazzo

in Breaking news by

A causa del cedimento di parte del manto stradale che si è verificato in via Marco Aurelio, nei pressi del Colosseo, un edificio di quattro piani con venti appartamenti è stato evacuato. Sul posto vigili del fuoco e polizia locale che, in via precauzionale, hanno fatto evacuare alcune famiglie per un totale di ventidue persone. Un tratto di strada è stato momentaneamente chiuso al traffico. Dalle prime verifiche dei vigili del fuoco, anche due attività commerciali sono state momentaneamente interdette dall’utilizzo.

1 2 3 20
Go to Top