DAILY MAGAZINE

N-Style...Cult Guarda tutto

Caro De Luca ma è vero o no …. !?

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by
de-luca-6754-660x275

E’ vero o no che il consiglio regionale della Campania  bocciò gli emendamenti (denominati Scuola sicura) collegati alla finanziaria, in cui si chiedevano ben 4,5 milioni di euro per la leggi tutto…

E’ nato “DemA” il pasticcino di De Magistris

in News/Scelti dall'Editore by
De Magistris mostra il pasticcino DemA  (foto Sarah Ricca)

Nasce il pasticcino ‘DemA’: è il nome del movimento politico del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. A realizzarlo è la pasticceria leggi tutto…

Graziano chiede le dimissioni di Lavornia. E la proposta “salva-scuola”di De Luca che fine ha fatto? Parole al vento? Promesse da marinaio?

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by
Stefano-Graziano

Dopo l’annuncio dell’imminente chiusura degli istituti superiori gestiti dalla provincia, del Presidente Lavornia, si è svolta un’assemblea pubblica richiesta dai sindacati a cui hanno preso parte oltre ai dipendenti dell’amministrazione provinciale, senza stipendio dal mese scorso, anche i dipendenti della società Terra di Lavoro, i lavoratori della ditta di pulizia, i genitori e gli studenti, i dirigenti scolastici, alcuni consiglieri provinciali e i consiglieri regionali Massimo Grimaldi (Nuovo Psi), Gianpiero Zinzi (Fi), Stefano Graziano (Pd) e Giovanni Zannini (Centro democratico). “La situazione della provincia di Caserta è drammatica c’è bisogno di restare uniti e di essere operativi – a parlare è il presidente del Partito democratico della Campania e consigliere regionale Stefano Graziano che aggiunge: ho chiesto all’assemblea di lavoratori, studenti e genitori, le dimissioni del presidente facente funzioni Lavornia che non può pensare di chiudere le scuole e conservare la poltrona”.

Il secondo passo è quello di chiedere  a tutti i parlamentari campani di firmare e sostenere l’emendamento salva provincia già presentato alla Camera.  Ma la proposta di De Luca: un milione di euro per salvare le scuole casertane? Che fine ha fatto? Poco credibile?!

Provincia. E’ crisi. Lavornia: “Oltre al Buonarroti chiuderanno tutte le scuole amministrate dalla Provincia”

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by
lavornia

Chiuderanno le scuole superiori del Casertano a causa della crisi finanziaria in cui versa la Provincia, ente in dissesto e senza soldi in cassa incapace di provvedere leggi tutto…

Del Luca: “Casertani colpevoli della situazione drammatica della Provincia”. Cesaro: “cittadini messi in ridicolo”

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by
luigi_bosco_e_vincenzo_de_luca

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca, ieri ospitato al Belvedere di San Leucio e accompagnato dal sindaco Carlo Marino, in veste di “guida d’eccezione” (e anche sul tema hot delle guide turistiche a Caserta ne avremmo da dire, in nome del rispetto, dei diritti e degli stipendi) ha impartito lezioni di civiltà ai cittadini casertani. Per la serie “cornuti e mazziati”. leggi tutto…

Svolta nell’omicidio del gioielliere di Marano. Arrestato un pregiudicato a Ischia

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by
(ANSA) - NAPOPLI, 9 MAGGIO 2017 - L'esterno della gioielleria di Marano il cui titolare è stato trovato morto nel locale.

Sotto interrogatorio da parte dei carabinieri l’uomo che questa notte è stato prelevato dai carabinieri della Compagnia di Ischia (Napoli) – su indicazione della Compagnia dei carabinieri di Giugliano in leggi tutto…

Provincia. Il disastro è compiuto. L’istituto Buonarroti prima scuola chiusa per il dissesto

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by
3

Siamo giunti agli sgoccioli con la tanto temuta chiusura degli istituti scolastici a Caserta. La questione della Provincia di Caserta, diventa sempre più nefasta e vergognosa per tutto il territorio.

Infatti, i carabinieri hanno notificato alla dirigenza dell’istituto superiore Buonarroti di Caserta un provvedimento di sequestro emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

La notizia riguarda la mancata esecuzione di lavori di messa in sicurezza dell’edificio, lavori che non è stato possibile svolgere in quanto la Provincia di Caserta – cui spetta la copertura delle spese di manutenzione – si trova in dissesto finanziario e in crisi di liquidità.

Il provvedimento che di fatto impone lo stop all’attività didattica è stato eseguito nel primo pomeriggio di ieri per consentire agli alunni lo svolgimento delle prove Invalsi ministeriali così come previsto dal Miur.
Nelle prossime ore è stato annunciato un tavolo in Prefettura dal momento che anche altri istituti superiori della provincia di Caserta, per i medesimi motivi, rischiano la chiusura.

Traffico di uomini tra Salerno, Bari e Catania scoperto tramite intercettazioni telefoniche e facebook. I migranti chiamati “schiavi”

in News/Scelti dall'Editore by
2

La polizia di Bari, coordinata dalla Dda, sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di presunti trafficanti di uomini non solo a Bari e Catania ma anche a Salerno a carico di cittadini somali. Sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla leggi tutto…

Camorra. 33 arresti tra Mondragone e Formia. Duro colpa al clan Fragnoli-Pagliuca-Gagliardi

in News/Scelti dall'Editore by
1

Blitz anti-camorra a Mondragone (Caserta) e Formia (Latina), dove i carabinieri hanno notificato 33 provvedimenti cautelari (27 in carcere, 5 ai domiciliari, un divieto di dimora nel Lazio e in Campania) emessi da Gip di Napoli su richiesta della Dda per leggi tutto…

Napoli a ferro e fuoco. Contrasti continui fra il governatore e il sindaco

in News/Scelti dall'Editore by
deldem

Napoli a “ferro e fuoco”. È scontro acceso e continuo fra De Luca e De Magistris. E per napoli il risultato è solo un immobilismo dilagante.

Governatore e sindaco non si parlano, ma non solo, addirittura si evitano e, leggi tutto…

Provincia di Caserta, mancano i soldi: e anche la sicurezza va a farsi benedire

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by
ponti

Su circa 1500 ponti gestiti dalla Provincia di Caserta, solo 22 sono stati controllati e 14 di questi sono stati interdetti parzialmente al traffico. I numeri parlano da soli: appena l’1,5% circa dei viadotti sotto la gestione provinciale sono stati oggetto di studio e valutazioni da parte di tecnici esperti. E più della metà di quelli analizzati leggi tutto…

Slitta nuovamente il rimpasto di giunta. De Magistris pronto a cambiare (?) al massimo due assessori

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by
giuta de magistris

NAPOLI – E ancora una volta slitta il rimpasto di giunta. Innanzitutto perché il sindaco Luigi de Magistris tende sempre di più alla conservazione della giunta attuale che ritiene efficiente e affidabile. In secondo luogo, la conferenza dei capigruppo ha stabilito che leggi tutto…

Inchiesta: Rifiuti= Camorra. Anche chi meno te lo aspetti e pensi che ricicla è un colletto bianco? Ah, saperlo!? Alla prossima puntata…

in N-Style by
munnezz

 Inchiesta: Rifiuti= Camorra. Anche chi meno te lo aspetti e pensi che ricicla è un colletto bianco?Poi avere un comportamento all’apparenza corretto e vendere una società all’estero, incassando soldi veri , poi te la ricompri con quattro soldi, significa immissioni di capitali freschi e illeciti? Ti ricompri il tutto leggi tutto…

Vitalizi – al via anche in Campania l’operazione trasparenza

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by
regione

C’è chi ne ha due, chi ne incassa addirittura tre e chi ha il vitalizio modello famiglia extralarge: tre assegni per il fratello, tre per la sorella. Anche se cancellati per i consiglieri in carica, i vitalizi regionali continuano a pesare, con 10,8 milioni di euro versati in Campania leggi tutto…

1 2 3 10
Go to Top