DAILY MAGAZINE

Tag archive

giugliano

Mugnano di Napoli: sorpresi a bordo di un’auto rubata. Un arrestato e minori denunciati

in Campania by

leggi tutto…

‘Terra dei Fuochi’: report settimanale Napoli e Caserta

in Campania by

A Giugliano ha avuto luogo il censimento degli abitanti dell’insediamento ROM

Nell’ambito delle attività di presidio del territorio dell’operazione “Strade Sicure” del raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano su base Reggimento Cavalleggeri “Guide” (19°), sono stati assicurati nella trascorsa settimana nr. 385 servizi di pattuglia e come risultati operativi sono stati rilevati: 374 persone identificate di cui 01 denunciata, 352 veicoli controllati di cui 65 sequestrati.
A seguito di una pianificazione del Raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano su base Reggimento Cavalleggeri “Guide” (19°), prosegue l’attività di controllo e ricerca informativa delle zone interessate agli sversamenti e le possibili attività riconducibili, con il prezioso aiuto della Squadra RAVEN dell’Esercito Italiano.

In particolare le pattuglie dell’esercito hanno effettuato attività di controllo sul territorio per lo sversamento illecito di rifiuti, nelle località di Napoli e Caserta.
Il 10 novembre ha avuto luogo da parte dei servizi sociali del comune di Giugliano in Campania, il censimento degli abitanti dell’insediamento ROM n. 5 dislocato nei pressi del sito ASI in Giugliano in Campania (NA).
Nel corso delle operazioni di maggior rilievo della settimana scorsa è stato assicurato il necessario supporto di polizia giudiziaria da parte delle seguenti forze di polizia: Polizia Municipale di Giugliano in Campania (Na), Carabinieri di Giugliano in Campania (Na).

L’attività si inquadra nelle azioni di “primo e secondo livello” (cioè operate h 24 da pattuglie dall’Esercito ovvero da pattuglie miste con il supporto delle polizie locali o dei presidi territoriali dei Carabinieri) che si aggiungono ai settimanali Action Day, secondo la programmazione definita dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell’ambito della Cabina di regia della “Terra dei Fuochi”, sempre con il coordinamento delle Prefetture di Napoli e Caserta

Giugliano, al via ai tirocini formativi per i giovani: la domanda entro il 5 novembre

in Campania by

Sono in partenza i tirocini formativi a Giugliano dedicati ai giovani tra i 18 e i 29 anni. Ai candidati selezionati sarà richiesto di impegnarsi nelle attività formative e on the job per un massimo di tre mesi. Si prevede inoltre per i beneficiari selezionati, nei tre mesi di attivazione dei tirocini, la corresponsione di un’indennità di partecipazione di 500 euro al mese.

Gli interessati possono leggere il bando ufficiale, dove è pubblicato anche il modello di domanda per la partecipazione. La scadenza è fissata per il 5 novembre.

A Giugliano nasce l’osservatorio per i beni confiscati

in Campania by

Si tratta di un vero e proprio osservatorio sui beni confiscati composto da associazioni e rappresentanti di tutti gli schieramenti del consiglio comunale. All’iniziativa dell’amministrazione Pirozzi presentata nei locali dell’ex parco Rea affidati alla cooperativa Mondo in Cammino di Giovanni Leonardi, erano presenti con la fascia tricolore giuglianese anche il consigliere comunale delegato ai beni confiscati Francesco Cacciapuoti e i rappresentanti della Regione Campania, l’assessore alla legalità Mario Morcone e la presidente della sesta commissione permanente Carmela Fiola, detta Bruna.

Al tavolo moderato dall’avvocato Francesco Faiello insieme agli esponenti della politica si sono alternati anche Antonio D’Amore di Libera, Giovanni Tagliaferri di Confcooperative, Riccardo Volpe di Nessuno Escluso, Paolo Masia della CGIL Napoli e il “padrone di casa” Leonardi, che prima della conferenza ha mostrato le sale e il funzionamento della struttura da lui diretta, alla presenza di diversi operatori e ospiti.

Giugliano: si schianta con scooter contro tavolini di un bar

in Campania by

E’ accaduto a Giugliano, in piazza Gramsci, e vede come protagonista un giovane, poi identificato dalla Municipale grazie alle immagini di videosorveglianza. L’episodio, con tanto di immagini, è stato reso noto dal sindaco Nicola Pirozzi, con un lungo post social.

In piazza Gramsci un ragazzo a bordo di un motociclo ha deciso, contro ogni regola del vivere civile, di attraversare lo spazio pedonale a tutto gas schiantandosi contro i tavolini del bar. Entro 15 minuti dall’incidente la Polizia locale ha individuato il responsabile grazie alle telecamere del Comune, ha convocato al Comando il giovane e i genitori elevando una multa di 7mila euro, contestando tutte le infrazioni commesse.

Tra l’altro il motociclo circolava senza nemmeno la copertura assicurativa. Sui controlli, la Polizia locale è sott’organico e non ci sono gli uomini per militarizzare ogni angolo della città. Ed è una follia solo pensare ad una situazione simile. Uno scalmanato ha commesso un’infrazione ed è stato beccato e punito a norma di legge in 15 minuti. Inoltre, abbiamo predisposto e programmato entro la fine dell’anno l’assunzione di nuovi agenti della Municipale ma comunque chi pensa che controllare una città significhi avere una pattuglia di Polizia locale in ogni strada giorno e notte o non sa cosa dice oppure è in malafede.

Al posto di puntare sempre l’indice cominciamo a riflettere sull’inciviltà dei nostri territori. Noi facciamo il nostro lavoro ma sarebbe ora che anche gli incivili capissero cosa significhi vivere in una comunità. Purtroppo i social danno sfogo ai peggiori istinti e tutti sanno cosa devono fare gli altri. L’inciviltà della gente non è sinonimo di cattiva amministrazione. È ben altro!”.

Giugliano, sorpreso in strada con bustine di cocaina

in Campania by

Gli agenti della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un controllo presso un residence di via Madonna del Pantano a Giugliano in Campania dove hanno rinvenuto 41 bustine con circa 21 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

leggi tutto…

Giugliano: sigilli ad una falegnameria abusiva

in Campania by

È il risultato dell’ennesima operazione sul territorio predisposta in un più ampio programma di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti.

Sia che essi provengano da privati, dunque da utenze domestiche, sia da attività commerciali. L’obiettivo dell’azione messa in atto dagli uomini del raggruppamento Campania dell’Esercito Italiano è quello di prevenire la formazione di discariche abusive, propedeutiche a roghi tossici, e smaltimenti illeciti di rifiuti.

Proprio ciò che avveniva all’interno di una falegnameria, nella quale i controlli hanno accertato violazioni nell’attività di smaltimento: l’attività è stata dunque sequestrata mentre al titolare della stessa è stata applicata una sanzione di 3mila euro.

Campania, per De Luca il campo Rom di Giugliano resta zona rossa

in Campania by

Il campo Rom di via Carrafiello a Giugliano resterà zona rossa fino al 26 settembre: lo ha deciso con una nuova ordinanza del governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Il Governatore della Campania ha prorogato il provvedimento di isolamento domiciliare (attivo dallo scorso 2 settembre, quando una ottantina di persone su circa 500 residenti erano risultate positive al Covid 19) con divieto di allontanamento dalle abitazioni e stop agli ingressi e alle uscite dalla zona con presidio delle forze dell’ordine ai varchi di accesso.

È fatta salva la possibilità di transito in ingresso e in uscita dal campo Rom da parte degli operatori sanitari e sociosanitari, del personale impegnato nei controlli e nell’attività di assistenza, limitatamente alle presenze che risultino necessarie allo svolgimento di dette attività e a quelle di pulizia e sanificazione dell’area e dei locali e con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione individuale. Il Comune di Giugliano, d’intesa con l’unità di crisi regionale e con il supporto della Protezione civile e del volontariato, assicura ogni forma di assistenza ai cittadini anche attraverso la somministrazione di derrate alimentari e generi di prima necessità per tutta la durata del provvedimento.

La Asl Napoli 2 Nord competente assicura la somministrazione di tamponi naso-faringei nonché ogni ulteriore necessaria attività di controllo sanitario a tutta la popolazione interessata dal provvedimento, dando comunicazione dei relativi esiti all’unità di crisi regionale per le conseguenti valutazioni ed eventuali determinazioni di competenza.

Miasmi Giugliano: il 26 settembre quattro cortei dei cittadini

in Campania by

Ancora non si riesce ad individuare l’origine dei miasmi che dalla zona industriale di Giugliano si propaga ai territori vicini. Ieri notte la puzza si è sentita nei dintorni di Parete. Le associazioni ambientaliste, attraverso il comitato Kosmos che riunisce diverse associazioni dei comuni a Nord di Napoli, chiamano alla mobilitazione i cittadini delle comunità che da anni sono vessate dai roghi tossici e ora anche da una puzza che entra nelle case soprattutto nelle ore notturne. Il giorno della mobilitazione generale è il 26 settembre quando quattro cortei partiranno da quattro punti diversi (Giugliano, Qualiano, Parete e Lago Patria) per confluire tutti insieme nel mercato ortofrutticolo di Giugliano.

Intanto anche l’Arpac sta collaborando ad individuare il problema dei miasmi, mentre la Procura di Napoli Nord ha aperto un fascicolo contro ignoti.

leggi tutto…

Allarme rifiuti in Campania: al setaccio Stir nella zona ASI di Giugliano

in Campania by

Nuovo blitz della polizia Municipale a Giugliano per intensificare il controllo di tutti i mezzi in entrata allo Stir nella zona ASI. C’è preoccupazione nel paese per l’aria irrespirabile degli ultimi giorni e dopo l’annuncio dell’arrivo dei rifiuti a Napoli e provincia da Roma.

leggi tutto…

Go to Top