Esclusiva! Intervista al presidente Nicola Turco. Come stanno veramente le cose?

in Primo Piano by

Presidente, allora, come stanno le cose veramente?

Ci stiamo dedicando, 24 ore su 24, solo ed esclusivamente alla Volalto, trascurando le altre attività. Solo qualche giorno e ci rimetteremo in carreggiata”.
I rapporti con con la Fipav?

Ci stiamo difendendo, dal momento che si divertono a mandare carte tutti i giorni. Noi stiamo rispondendo – e risponderemo – colpo su colpo, ma percorrendo solo le sedi civili e penali. Siamo alle battute finali: i nostri legali notificheranno una richiesta di risarcimento danni per 30 milioni di euro alla Fipav nazionale e per 5 milioni di euro alla Fipav Campania. Senza tralasciare richieste di risarcimento danni nei confronti delle persone”

Quanti e quali gli avvocati coinvolti?

I migliori. Uno studio per ogni pratica, così si possono seguire meglio le cause e chiedere i sequestri, sulla scorta dei due già autorizzati ex articolo 700”.
Scusi, e per quanto concerne i rapporti con la Lega?

La Lega Femminile inizialmente avrebbero potuto evitare delle cose. Hanno fatto il loro dovere, sbagliando, ma sono comunque persone serie!”.

Allora la Fipav rappresenta il vero problema?

Esattamente, partendo anzitutto dalla Campania e dalle beghe interne al Comitato Regionale. Per non parlare del commissario Pasciari. Un giorno, e per combinazione in quell’occasione scattò la registrazione della conversazione, mi disse: ma tu con questa C dai fastidio a tutti, devi fare solo la A1. Io gli chiesi di fare la Coppa Campania al PalaVignola e lui mi rispose: io song a federazion e decid io addo s fa, poi non hai fatto richiesta e pertanto si fa a Vairano. Io lo ringraziai e lo salutai e lui continuò: …omissis… Ora è compito degli organi competenti fare chiarezza al riguardo anche su questa vicenda”.

Pazzesco, questo è uno scoop?

Le mie rimostranze presso le istituzioni sono tutte così. Tutte certificate da fatti e non chiacchiere. A differenza degli altri che hanno tentato di abbatterci con le chiacchiere. Ci hanno sottovalutato tanto, tanto in A1 quanto in C che teniamo problemi anche là dove abbiamo chiesto alcune squalifiche e adesso stiamo lavorando per prendere nuove atlete per finire il campionato anche di C. Ma ne vedrete e sentirete ancora delle belle”.
E la Fipav di Roma?

Non tutto si può dire pubblicamente, altrimenti togliamo il lavoro alle istituzioni competenti, giudiziarie in particolar modo”.

La Volato ora com’è messa?

Stiamo lavorando. Contratti chiusi, transfer pagati, biglietti aerei pagati, e, all’improvviso, le atlete ingaggiate si ritirano e non vengono a Caserta”.

Ma questo e’ gravissimo!

Non mi scompongo più di tanto. Sono abituato che quando si chiude una porta, dopo poco si apre un portone”.

Non è facile tutto questo, altri già avrebbero gettato la spugna.

Quando rompi gli equilibri, quando fai scoprire che società piccole esistono solo per sfruttare bambine e non assicurarle il futuro, quando fai scoprire un mondo nascosto, i nemici diventano tanti e poi si mettono tutti insieme per cercare di abbatterti con registri e… lasciamo stare”.

Presidente un ambiente chiuso da anni e pieno di chiacchiere?
“Bravissimo!”
Ultima domanda: la riunione di ieri sera con i Parlamentari?

Ahahahah… questa domanda e’ molto delicata però non mi sottraggo, credono che ci siano le condizioni per chiedere le dimissioni e difendere il Sud. Stanno scrivendo l’interrogazione”

Grazie Presidente

Buona lettura”