Coronavirus, rallenta l’incremento del numero di vittime. L’Istituto Superiore di Sanità: “Se questi dati si confermano, dovremo cominciare a pensare alla fase 2”

in Primo Piano by

Emergenza coronavirus, i dati della Protezione Civile: sono complessivamente 91.246 i malati di coronavirus in Italia. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – è di 124.632. Rallenta significativamente l’incremento del numero di vittime da Covid-19 in Italia rispetto ai giorni precedenti. Secondo l’ultimo bollettino, sono 15.887 i morti dopo aver contratto il coronavirus. “La curva ha iniziato la discesa e comincia a scendere anche il numero dei morti, – ha detto il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro – dovremo cominciare a pensare alla fase 2 se questi dati si confermano”.