DAILY MAGAZINE

Tag archive

tamponi

A Napoli tamponi gratis grazie alla Croce Rossa in sinergia con FS

in Campania by

Al via al progetto della Croce Rossa che a Napoli offre ai cittadini la possibilità di effettuare gratuitamente il tampone antigenico. Lo stand è stato allestito nello spazio antistante l’ingresso della stazione Centrale con il supporto di Ferrovie dello Stato che ha messo a disposizione gratuitamente gli spazi. La postazione è operativa 7 giorni su 7 dalle 10.30 alle 14.30 fino al 30 settembre e non è necessaria la prenotazione né la prescrizione medica, basta mettersi in fila.

leggi tutto…

Covid e scuola: gli aggiornamenti sulle nuove misure

in News by

La fine dell’anno scolastico si avvicina e il ministero dell’Istruzione è al lavoro con i sindacati della scuola per mettere a punto il protocollo di sicurezza in vista degli imminenti esami di maturità, che inizieranno il 16 giugno e quelli di terza media. Dai tamponi prima di entrare in aula alle seconde dosi di vaccino per il corpo docenti, ecco cosa è emerso dall’ultimo tavolo di confronto.

leggi tutto…

Caso Crisanti: Padova indaga su affidabilità test rapidi

in News by

Il fascicolo di indagine nasce dall’esposto presentato da Azienda Zero, il braccio operativo della Regione guidata da Luca Zaia, dopo le critiche del microbiologo sui test antigenici rapidi usati in Veneto. “È dai tempi dell’inquisizione contro Galileo che non si impugna il lavoro di un ricercatore” – commenta lo scienziato.

leggi tutto…

Usa, Tinder offre tamponi gratis alle nuove coppie

in News by

La pandemia di Covid-19, come è noto, ha ridotto drasticamente le interazioni sociali, compresi gli appuntamenti che normalmente scaturivano da un contatto tramite le app di incontri. E dunque per favorire un cambio di rotta, Tinder ha deciso di fornire tamponi a 500 coppie che si sono conosciute grazie alla piattaforma. L’obiettivo è aiutare le persone a rompere gli schemi e unque a sentirsi più sicuri nell’uscire con altre persone.

L’iniziativa partirà il prossimo 20 Marzo e, come riporta la Cnn, sebbene vi siano molteplici rischi. Ad ogni modo Tinder, servendosi di Everlywell, invierà i tamponi per posta e chi li riceve deve raccogliere il proprio campione e poi rispedirlo a un laboratorio.

Campania, inevitabile ‘zona rossa’: necessario individuare varianti

in Campania by

La Regione Campania ha diramato una nota visiti i dati allarmanti tra contagi e varianti, lanciando dunque un allarme nell’area vesuviana – “Si è registrato nelle ultime settimane un fortissimo incremento di positivi in Campania. Questo incremento è connesso alle varianti, soprattutto quella inglese. La Regione ha disposto la realizzazione di tamponi di massa nei Comuni nei quali si sono registrati maggiori incrementi di positivi, in modo particolare quelli dell’area vesuviana, tra i quali Castellammare, Pompei, Torre Annunziata” – si legge nella nota.

leggi tutto…

Roma, alla Sapienza tamponi gratuiti a studenti dal 1 Marzo

in News by

Partirà il prossimo primo marzo la campagna di screening che consente agli studenti della Sapienza di sottoporsi gratuitamente a tamponi molecolari per la diagnosi di Covid.

leggi tutto…

Covid, firmata la circolare: “I test rapidi di ultima generazione valgono come i molecolari”

in News by

Nell’ambito della lotta al coronavirus c’è una svolta nel documento sottoscritto dal Ministero della Salute: infatti sarà riconosciuta la validità dei tamponi antigenici più nuovi che danno dei risultati praticamente sovrapponibili al tampone molecolare. Per questo motivo entrano a tutti gli effetti nel conteggio dei casi positivi e dei guariti. La circolare è stata firmata dal direttore della prevenzione del ministero della salute Gianni Rezza. 

Sardegna. Il Tar sospende i test Covid obbligatori sui nuovi ingressi

in Breaking news/News by

Il Tar Sardegna sospende i test Covid obbligatori per gli arrivi nell’isola dopo che l’11 Settembre scorso, un’ordinanza della Regione, aveva obbligato ogni turista al tampone.

Questo potrebbe avere ripercussioni immediate sulla proroga della stessa ordinanza che il Presidente della Regione Sardegna Solinas, aveva effettuato proprio negli ultimi giorni e fino al 23 di Ottobre.

Covid. In Campania permessi i tamponi anche in strutture private

in Breaking news/Campania/News by

Si è svolta in Regione Campania una riunione con i componenti dell’Unità di Crisi e i direttori generali delle Asl e delle Aziende ospedaliere di Napoli e provincia per una verifica complessiva sull’andamento del contagio. In particolare si è fatto il punto sulla disponibilità di posti letto e sul completamento della cosiddetta “Fase C”.

Il Governatore della Regione Campania De Luca, precisa che non vi è alcuna carenza di posti letto su scala regionale come paventato da notizie inesatte circolate nei giorni scorsi.

Nel corso della riunione, anche in considerazione del quadro epidemiologico e del massivo contact tracing in atto, è stato deciso di autorizzare le strutture private ad effettuare tamponi a singoli privati cittadini, con obbligo di comunicare gli esiti, positivi e negativi, alla piattaforma sanitaria regionale.

E’ stata ribadita ai direttori generali l’indicazione di comunicare l’esito dei tamponi in 24/48 ore massimo, con particolare attenzione ai casi sospetti nelle scuole. Le strutture competenti sono state richiamate a trasmettere i numeri telefonici per consentire l’invio del risultato del tampone via sms, come già avviene per alcuni laboratori.

Sui test salivari è stato comunicato dal Ministero della Salute che sarà validata a breve una specifica tipologia di test. Oggi il Presidente De Luca incontrerà il Ministro Speranza e il Commissario Arcuri per una verifica complessiva e per anticipare la richiesta di una fornitura importante di test salivari appena validati.

Coronavirus. Salgono i contagi a livello nazionale: 1640, ma con il record dei tamponi

in Breaking news/News by

Continuano a salire i contagi da Coronavirus pur considerando un incremento di tamponi di ben 16mila dal giorno precedente (e toccando il record di 103mila controlli, il più alto numero da inizio pandemia).

Sono infatti 1640 i nuovi contagiati, 250 in più dal giorno precedente, e venti i nuovi decessi. Purtroppo nessuna regione segna casi zero ma per ora la situazione sembra essere sotto controllo attorno ai focolai sparsi per il Paese.

Go to Top