DAILY MAGAZINE

Tag archive

controlli

Giro di vite alla movida romana: 5 locali chiusi

in News by

Nottata di controlli anti-Covid dei carabinieri tra piazza Bologna e il quartiere Nomentano, a pochi metri dell’università La Sapienza, nelle zone della movida.


romana. Sono 6 i locali risultati non in regola: in particolare, per 5 di questi, tutti compresi tra viale Ippocrate e piazza Bologna, oltre alle sanzioni amministrative dell’importo di 400 euro ciascuno, è scattata la chiusura dai 2 ai 5 giorni, poiché i militari della Compagnia Roma Parioli hanno riscontrato afflussi di clienti tali da non rendere possibile il distanziamento sociale minimo imposto dalle disposizioni per il contenimento dell’epidemia da Covid-19. Nel sesto esercizio, anche questo un bar di piazza Bologna, i carabinieri del Nas hanno riscontrato violazioni in relazione all’igiene.

Napoli, controlli alle bici elettriche: sequestri e multe per 123mila euro

in Campania by

Sono ormai note le tecniche per l’alterazione delle bici a pedalata assistita, sia per potenza che per struttura, permette al “centauro moderno” di girare la manopola dell’acceleratore come per i tradizionali scooter, senza dover pedalare. Ovviamente le “modifiche” obbligano a rispettare le stesse disposizioni del codice della strada, applicate a qualsiasi motociclista.

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli, in sinergia con il Comando Generale che ha avviato l’esecuzione di servizi mirati in tutta Italia, attuando una serie di controlli volti a verificare che dietro all’apparente telaio di una bici elettrica non si nasconda un vero e proprio scooter.

 Le operazioni sono state effettuate nel centro cittadino di Napoli, a piazza Trieste e Trento e a piazza Bovio ma anche al vomero a piazza degli artisti.

I dispositivi di controllo messi in atto dai Carabinieri motociclisti del Radiomobile partenopeo, pronti all’occorrenza ad inseguire chi non avesse voluto sottoporsi al controllo, sono stati svolti con la presenza fissa di una delle piattaforme tecniche della Motorizzazione Civile che ha accertato sul posto le reali condizioni dei velocipedi elettrici senza margini di errore.

Computer e rulli meccanici che simulano la marcia in strada e rilevano la velocità massima. I militari dell’Arma hanno contestato ai centauri 2.0 le sanzioni previste dal codice della strada: la guida senza patente, la guida senza casco, la mancanza della copertura assicurativa e la mancanza della targa.

Indagini Cgia: “Un milione di lavoratori non ha Green Pass, pochi controlli”

in News by

I lavoratori senza green pass sarebbero 1 milione: questa la stima dall’Ufficio studi della Cgia, secondo cui ieri i lavoratori italiani senza alcun vaccino sarebbero scesi a poco meno di 2,7 milioni (pari al 12,2 per cento del totale occupati).

Se a questi ultimi si tolgono le 350 mila persone che per ragioni di salute sono esenti dal possesso del certificato verde e 1,3 milioni di addetti che regolarmente si sono sottoposti al tampone durante la settimana, rimarrebbero “scoperti”, ovvero senza Green pass, circa un milione di occupati.

Controlli dei carabinieri a Castellammare di Stabia per armi e droga

in Campania by

Nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di Napoli i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno setacciato le zone di maggiore interesse operativo della città.

Durante le operazioni i carabinieri hanno arrestato un 46enne incensurato del posto e denunciato a piede libero sua moglie 40enne. L’uomo e la donna dovranno rispondere di detenzione illegale di armi e munizioni.

I carabinieri, nell’abitazione al centro antico dove i 2 vivono, hanno trovato e sequestrato una pistola marca Beretta modello 92 type-m parabelllum con matricola punzonata e 23 munizioni calibro 9.

I carabinieri della locale compagnia insieme a quelli del Reggimento Campania con il supporto delle unità cinofile hanno poi spostato il loro raggio d’azione nel rione Savorito. Rinvenuti e sequestrati in un’area comune di uno stabile di via traversa lattaro 125 grammi di droga suddivisa in dosi e già pronte alla vendita tra cocaina, hashish e marijuana.

Torre Annunziata al setaccio: focus nel quadrilatero delle carceri

in Campania by

I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, nell’ambito dei servizi disposto dal comando provinciale di Napoli, hanno setacciato i rioni del centro storico quadrilatero delle carceri e murattiano insieme agli agenti della polizia locale.

Durante il servizio a largo raggio non sono mancati gli arresti. In manette per detenzione di droga un 35enne del posto già noto alle ffoo e la sua consorte incensurata di 34 anni. I militari hanno fatto “visita” all’ abitazione dei 2 dove l’uomo stava scontando gli arresti domiciliari. 113 i grammi di marijuana rinvenuti e sequestrati dai carabinieri. La droga era in due buste che la 34enne ha tentato di nascondere mettendosele in tasca.

96 le persone identificate e 58 i veicoli controllati. 3 gli assuntori di sostanza stupefacente segnalati alla prefettura.

Napoli: controlli no stop nella zona dei “baretti”

in Campania by

Gli agenti del commissariato San Ferdinando e i militari del comando provinciale della guardia di finanza hanno effettuato controlli nella zona dei “baretti” e in via Caracciolo dove hanno identificato 39 persone, controllato 10 autoveicoli e 2 esercizi commerciali e contestato una violazione del Codice della Strada per sosta vietata.

Inoltre i poliziotti, in via Caracciolo e in via Generale Orsini, hanno identificato e denunciato un 50enne napoletano e un 58enne di Formia, entrambi con precedenti di polizia e sottoposti a Dacur (divieto di accesso alle aree urbane), perché sorpresi nuovamente ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo e poiché inosservanti agli obblighi del provvedimento cui sono sottoposti.

Infine, gli operatori, in via Chiatamone hanno identificato e denunciato un 48enne napoletano con precedenti di polizia poiché sorpreso nuovamente ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo e gli hanno altresì notificato un ordine di allontanamento.

Controlli dei Nas in tutta Italia: contestate 433 violazioni

in News by

Prosegue la campagna di controllo da parte dei Carabinieri NAS sul rispetto dell’obbligo del green pass per l’accesso a determinate categorie di attività e servizi, rivolgendo particolare attenzione verso i settori ritenuti a maggior livello di rischio per possibili inosservanze.

 Dall’entrata in vigore della normativa, sono state ispezionate oltre 8 mila attività ed esercizi, contestando 433 violazioni all’obbligo del green pass, delle quali 236 ai titolari di attività commerciali e di erogazione di servizi oggetto di obbligo di certificazione COVID, come ristoranti, bar, palestre, sale scommesse e mezzi di trasporto, ritenuti responsabili di omessa verifica del green pass.

Controlli Nas in ristoranti e supermercati campani: circa 50mila euro multe

in Uncategorized by

Centocinquanta chilogrammi di pesce e carne sequestrati insieme con 170 litri di vino sequestrati: è il bilancio di una serie di ispezioni igienico-sanitarie eseguite nel weekend dai carabinieri del Nas di Napoli in ristoranti, pescherie e rivendite di generi alimentari. I controlli sono stati eseguiti per accertare la qualità dei prodotti alimentari e delle materie prime utilizzate per la preparazione dei piatti destinati ad essere serviti ai vari clienti.

Durante un’ispezione eseguita in un supermercato gestito da cittadini del Bangladesh, sono state accertate gravi carenze igienico sanitarie e sequestrati oltre 2 chilogrammi di tabacco lavorato estero illegalmente importato e destinato alla vendita al dettaglio.

Gli ispettori del Nas hanno infine chiuso due depositi alimentari ed eseguito sanzioni amministrative per oltre 50mila euro.

100 migranti approdano nella notte a Lampedusa eludendo i controlli

in News by

Ennesimo sbarco a Lampedusa: attraccato nella notte un barcone con 100 persone a bordo tra cui 16 donne e 13 minori, di presunta nazionalità tunisina, è riuscito a eludere i controlli e approdare autonomamente al molo commerciale. I migranti sono stati rintracciati quando erano già a terra dai militari della Guardia di finanza.

Il barcone è stato posto sotto sequestro e i migranti, dopo un primo triage sanitario, condotti all’hotspot di contrada Imbriacola. Si tratta del secondo approdo dopo giorni di tregua dovuta alle cattive condizioni meteo. Ieri in 20, tra cui una donna e due minori, erano stati rintracciati dal pattugliatore delle Fiamme gialle a una decina di miglia dalle coste dell’isola. 

Alto impatto a Torre Annunziata: 139 persone identificate e 87 veicoli sequestrati

in Campania by

Controlli “alto impatto” dei Carabinieri Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri nella città di Torre Annunziata. I militari della locale Compagnia hanno identificato 139 persone e setacciato 87 veicoli.

Insieme a personale del Reggimento Campania, del nucleo Elicotteri di Pontecagnano e del Gruppo tutela del lavoro di Napoli hanno battuto le zone della movida e quelle maggiormente frequentate dai più giovani: via Gino Alfani e lungomare Marconi nel mirino.

Il titolare di una paninoteca è stato denunciato per violazioni alla normativa sul lavoro e per il mancato rispetto del protocollo anti-covid. Tra i camerieri anche un lavoratore “in nero”. Le sanzioni applicate superano i 16mila euro. Numerose altre attività sono state controllate ma non sono state riscontrate irregolarità.

Un 68enne del Parco Penniniello, invece, è finito in manette in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Perugia: sconterà in cella 2 anni e 9 mesi di reclusione per furto aggravato.

Non sono mancati i controlli alla circolazione stradale: 25 le multe comminate, 3 le patenti di guida ritirate.  I controlli continueranno anche questo weekend.

1 2 3 9
Go to Top