DAILY MAGAZINE

Tag archive

aggressione

Sbeffeggiato e spinto nella peschiera ad Ariano. La Braca: “La famiglia torni ad educare”

in Campania by

Un ragazzino di nove anni è stato spinto di forza nella peschiera, sbeffeggiato e preso a schiaffi tanto da riportare un livido sotto l’occhio da almeno tre minori leggermente più grandi di lui. Un episodio che si aggiunge ai precedenti registrati, che stanno suscitando profonda indignazione e sui quali si spera che possa essere fatta piena luce al più presto individuando e punendo i responsabili di tali e vergognose azioni. Gli operai dell’ufficio tecnico comunale si sono visti costretti a svuotare l’acqua dalla peschiera essendo stata invasa di pietre e mazze, di ferro e rami evidentemente dagli stessi balordi.

leggi tutto…

Aggredito per via di un knockout game: il giallo a Carpi

in Campania by

Colpito da uno sconosciuto con un pugno in pieno volto che gli ha provocato la frattura dello zigomo, il tutto – secondo quanto ricostruito – per quello che sarebbe un ‘gioco’, denominato ‘ko game’ (‘knockout game’), con l’intera azione ripresa da uno smartphone.

leggi tutto…

Napoli, accoltellato mentre passeggia: in corso le indagini

in Campania by

Un cinquantasettenne è stato aggredito e accoltellato mentre stava passeggiando a Cicciano, in provincia di Napoli. Risulta che mentre attraversava Borgo di Corpo di Cristo è stato aggredito da una persona scesa da un’auto, che l’ha accoltellato 5 volte al fianco destro.

leggi tutto…

Benevento: il padre si rifiuta di darle i soldi e lei lo picchia

in Campania by

Una diciannovenne di Benevento, ha respinto l’ipotesi di reato –  tentata estorsione – per la quale è stata arrestata e sottoposta ai domiciliari, presso l’abitazione della madre, su disposizione del sostituto procuratore Patrizia Filomena Rosa.

leggi tutto…

Si chiude il cerchio dell’omicidio a Gragnano: arrestato un minorenne

in Campania by

E’ stata eseguita a Gragnano dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia un’ordinanza applicativa della misura cautelare personale del collocamento in comunità emessa dal Gip del tribunale per i minorenni di Napoli su richiesta delle locale Procura della repubblica nei confronti di un 16enne incensurato gravemente indiziato di concorso in tentato omicidio aggravato.

L’attività d’indagine, condotta dai carabinieri della compagnia di Castellammare e coordinata dalla procura, ha consentito di accertare il coinvolgimento del giovane nell’accoltellamento di un 15enne avvenuto lo scorso 3 maggio a Gragnano il cui esecutore materiale, sempre minore, è stato già sottoposto a fermo di indiziato di delitto e per il quale sono emersi gravi indizi di colpevolezza a carico di due maggiorenni, già destinatari di ordinanza di custodia cautelare in carcere.

In particolare, le concordanti dichiarazioni acquisite delle persone informate sui fatti e l’analisi dei sistemi di videosorveglianza pubblica e privata hanno dimostrato come il destinatario della misura facesse parte del gruppo di ragazzi che, per vendicare un loro amico che aveva avuto la peggio in un precedente litigio con la vittima, aveva partecipato alla spedizione punitiva che ha portato all’accoltellamento del quindicenne.

Napoli, 21enne pretende denaro per acquistare droga: imposto l’allontanamento familiare

in Campania by

E’ accusato di maltrattamenti in famiglia un 21enne del quartiere napoletano di Soccavo arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli. Pare infatti che la scorsa notte il giovane ha preteso dai genitori del denaro. 

leggi tutto…

Maxi – rissa a Frattaminore: gang si affronta a colpi di caschi e mazze

in Campania by

E’ avvenuto ieri sera a Frattaminore dove, nei pressi di piazza San Simeone: un gruppo di ragazzi si sono affrontati a colpi di caschi e mazze. Stando ad alcune testimonianze, la rissa avrebbe coinvolto anche diversi adulti.

leggi tutto…

Violenza in PS a Napoli: il racconto di “Nessuno tocchi Ippocrate”

in Campania by

La vicenda è stata denunciata dall’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, ed è avvenuta nella tarda serata di ieri presso il pronto soccorso di Villa Betania. Questo il racconto dell’associazione: “Improvvisamente si sente il clacson ed il fuori giri di una autovettura in arrivo“.

leggi tutto…

In manette stalker di una 52enne nel napoletano: voleva costringerla a tornare con lui

in Campania by

L’indagine condotta dalla procura di Napoli Nord, ha permesso di eseguire una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 52enne di Quarto, ritenuto responsabile di atti persecutori e lesioni personali.

leggi tutto…

Bari, prendono a testate a parabrezza auto polizia: arrestati

in News by

Un 51enne e un 24enne di Mola di Bari, entrambi con precedenti di polizia, sono stati arrestati per lesioni, resistenza, minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Secondo quanto emerso, l’aggressione risale alla tarda serata di domenica, quando i due avrebbero aggredito con calci e pugni gli agenti della Polizia stradale di Bari che li avevano raggiunti per un controllo.

leggi tutto…

1 2 3 8
Go to Top