Primo Graziano, secondo posto tra Sadutto e Schiavone. Oliviero in serie difficoltà

in Campania by

Parliamo un poco di vera politica. Oliviero ha perso tra Alto casertano e tutta la sua zona il 70% di elettorato. Nell’agro aversano è chiuso da tutte le parti ed ha perso un 30%. Nella zona S. Maria fino a Marcianise ha perso un 30%. Nella zona da Maddaloni e Valle di Suessola è sceso a dismisura. Pertanto speriamo per lui che almeno riconfermi i voti della volta scorsa. La Esposito è stata fuori gioco 5 anni, niente di personale ma ha perso il 60/70% di elettorato, molto debole. La Sadutto cammina, la sponsorizza la Sgambato, la vota in coppia Graziano-Sadutto anche Marino Sindaco di Caserta per rapporti familiari, ma, altra metà della maggioranza vota Graziano secco. Altro, non ha  amministratori su tutti i Comuni che la votano però c’è un mondo tutto suo che le porterà tanto. Schiavone invece ha schiacciato Oliviero dapertutto, cammina e sta da tutte le parti, potrà essere una sorpresa. Martino sta camminando molto bene e non riusciamo a pesarla, la D’Andrea conosciamo il peso e quello è. Poi c’è per finire il Magistrato quel pochino lo sta facendo e va benissimo in quanto è una candidatura di servizio. Nel PD i giochi sono fatti, il secondo posto scatta,  bisogna correre per la seconda e terza posizione in quanto la corazzata di Sindaci e amministratori che vanno oltre i 200 sono tutti schierati nei territori a far votare Graziano. Il resto? Solo chiacchiere e fantasie da campagna elettorale….