DAILY MAGAZINE

Category archive

Campania - page 634

posts delle notizie della Campania

Covid. Campania. Aumento dei contagi in 24 ore: sono 186, 50 più di ieri

in Campania/Campania News by

In 24 ore 186 positivi su 6.072 tamponi: questi i dati del bollettino di oggi dell’Unità di crisi regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologia da Covid-19 in Campania. Il totale dei positivi è di 9.537 unità; quello dei tamponi è di 511.535. I guariti del giorno sono 69.

Fonte: ansa

De Laurentiis finisce su “Carta Bianca”: si muovono i legali del Napoli

in Sport by

Aurelio De Laurentiis è finito a “Carta Bianca“, programma in onda il martedì in prima serata su Rai 3, condotto da Bianca Berlinguer. Al centro delle polemiche la notizia della positività del patron azzurro al Covid-19, poche ore dopo un ‘assemblea di Lega. Mauro Corona, noto scrittore e opinionista del programma, ha attaccato il Presidente degli azzurri: “Le ostriche sono una buona scusa, ma servirebbero bugie migliori. Se senti la febbre perchè dovresti uscire? L’Italia è un paese estetico, ma poco etico“. Parole e servizio hanno fatto infuriare la società azzurra, che ha provato ad intervenire durante il live per smentire, ma la Rai ha preferito evitare il contraddittorio in diretta. Secondo il Napoli, infatti, De Laurentiis era in perfetto stato di salute quando ha lasciato Capri e, per tale motivo, ha partecipato all’assemblea. I legali del club sono stati avvisati dell’episodio e sono pronti a muoversi.

Francesco Antonio Ricciardi

Covid. Napoli: le discoteche chiedono la riapertura

in Campania/Campania News by

Napoli – Una buona rappresentanza di operatori del mondo delle discoteche si è ritrovata al Joia di Napoli per discutere del futuro del settore che, per ora, vede i locali chiusi per l’effetto del nuovo D.p.c.m. di inizio Settembre.

La tavola rotonda ha toccato numerosi argomenti: gli esercenti hanno parlato della disparità di trattamento che si è avuta nei confronti del mondo dei locali della notte mentre, invece, gli eventi di ballo, in sale private, sono stati svolti regolarmente in queste ultime settimane.

Inoltre si è constatato che in nessun locale, nella regione Campania, si è sviluppato un focolaio, a differenza di realtà ben più grandi a livello nazionale e che tutte le aziende del settore abbiano un alto tasso di occupazione giovanile.

Ovviamente, per gli organizzatori, l’obiettivo di questo confronto è cercare di non chiudere le attività per una pandemia economica, e per convincere la Regione Campania (che, ricordiamo, non può apporre deroghe al D.p.c.m. nazionale) a interloquire con il governo per una pronta apertura di discoteche e locali affini.

Davide Paolino

Mercato Napoli, sfuma Reguilon. Occhio su due giovani terzini

in Sport by

In attesa di delineare il futuro di Arek Milik, sempre più vicino alla Roma, il Napoli attende notizie altresì per Kalidou Koulibaly direzione Manchester City.

Gli azzurri vedono inoltre sfumare un obiettivo di mercato, vista la ormai imminente cessione di Sergio Reguilón dal Real Madrid al Tottenham per 30 milioni di euro. La compagine blanca si è riservata comunque una clausola di recompra di 45 milioni. Occhio anche al futuro, con il ds Giuntoli che – scrive stamane Il Corriere dello Sport – ha individuato due terzini per la prossima stagione: si tratta di Owen Wijndal e Vitaliy Mykolenko, che militano rispettivamente nell’AZ Alkmaar e nella Dinamo Kiev.

Per i due giovani terzini la trattativa potrebbe materializzarsi non prima della prossima stagione, vista sia l’abbondanza del Napoli in quel ruolo sia l’alta valutazione che viene fatta dai club.

De Luca: “Già acquistati quattro milioni di vaccini antinfluenzali”

in Campania/Campania News by

Lettere (Na) – In occasione di una visita al Castello di Lettere, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha annunciato l’acquisto di quattro milioni di vaccini antinfluenzali, caldamente consigliati alla popolazione per ridurre i sintomi e distinguere l’influenza stagionale dal Covid.

Il Presidente ha anche voluto precisare: “Siamo i primi in Italia ad esserci assicurati i vaccini antinfluenzali, altre regioni, come la Lombardia, stanno ancora prenotando i farmaci richiesti“.

Davide Paolino

Di Maio a Caserta: “È il momento di far fare sacrifici ai politici”

in Breaking news/Campania/Primo Piano by

Caserta – C’era una discreta presenza di attivisti, curiosi e elettori del Movimento Cinque Stelle ieri a Caserta, in località San Benedetto, per il comizio di Valeria Ciarambino e Luigi Di Maio. L’argomento era, inevitabilmente, il referendum costituzionale voluto fortemente dai parlamentari del Movimento, accorsi anch’essi in piazza a esprimere le ragioni del ““.

Luigi Di Maio, dopo aver ricordato che ci sono le elezioni regionali in Campania e aver effettuato il consueto endorsement per la candidata governatrice, ha ricordato i motivi che hanno spinto il partito ha volere questo referendum: “Ci sarà un risparmio netto di trecentomila euro al giorno per sempre, eliminando 345 parlamentari. C’è gente che cambia casacca tre, quattro volte a legislatura e ora viene a dire a noi della mancanza di rappresentanza che scaturirà dalla vittoria del “Sì”.  Il motivo per cui sono venuto qui in Campania in piazza è perché è pur sempre la mia regione“.

Non sono mancate domande su altri argomenti, e a chi gli chiedeva dell’idea ventilata nel PD di un rimpasto di governo, Di Maio ha risposto: “Il rimpasto non è la soluzione ai problemi del nostro Paese, la gente vuole altro: lavoro, progetti, nuove opportunità per i cittadini. Il recovery fund ci aiuterà a realizzare tutto questo“.

Qualcuno ha parlato di Salvini, che ai comizi non perde occasione di citare gli avversari politici, precisando che Luigi Di Maio non gli manca affatto: “Vedo che sono nei suoi pensieri“, ha concluso il Ministro degli Esteri, “lui non è nei miei“.

Qui il video dell’intervista.

Davide Paolino

Occupazione abusiva, sequestrate attrezzature balneari a Marechiaro

in Campania News by

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato nella zona dello scoglio di Marechiaro varie attrezzature balneari.

In particolar modo due soggetti avevano abusivamente occupato un’area demaniale marittima svolgendo attività di noleggio di lettini e sedie; i finanzieri nel corso dell’intervento hanno notato tali stabilimenti abusivi stessero esercitando queste attività senza alcuna autorizzazione, procedendo al sequestro di 240 lettini ed oltre 50 sedie. Inoltre – scrive Il Mattino – nell’ambito della stessa indagine sono stati scoperti due lavoratori “in nero” che svolgevano il c.d. servizio “navetta” per i bagnanti in modo illecito.
Nei confronti del datore di lavoro dei barcaioli è stata richiesta la sospensione dell’attività commerciale e proposta la  “maxisanzione”, che va da 1.800 a 10.800 euro per ciascun dipendente non in regola. Sono state poi elevate sanzioni, fino ad un massimo di 11.000 euro, per le 2 imbarcazioni che effettuavano senza autorizzazione il trasporto di persone a pagamento.
I titolari del lido sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e dovranno rispondere di occupazione abusiva di spazio demaniale mentre sono in corso approfondimenti per valutare l’entità dell’evasione fiscale.

Maria Paola, folla ai funerali. Don Patriciello: “Basta con l’odio”

in Breaking news/Campania/Primo Piano by

CAIVANO – C’erano almeno centocinquanta persone all’interno della chiesa di San Paolo Apostolo di Caivano, opportunamente distanziate per osservare le disposizioni anti-covid, e per salutare per l’ultima volta Maria Paola Gaglione, la diciottenne speronata dal fratello contrario alla relazione tra lei e Ciro, il suo compagno trans.

Proprio Ciro ha voluto dedicare un cartellone alla sua compagna: “Correvamo solo verso la nostra libertà, o almeno credevamo di farlo, verso la nostra piccola grande felicità. Ovunque sarai, il mio cuore sarà lì con te. Ti amerò oltre le nuvole. Ciro.

Per la famiglia di Maria Paola c’erano tutti, la madre accompagnata dalle amiche della figlia e il padre, arrivato qualche minuto dopo. Impossibilitato ad esserci, invece, il fratello Michele Antonio, in carcere per omicidio preterintenzionale e che non è riuscito a ricevere il nullaosta per partecipare al funerale.

Sarebbe stato inutile“, precisa l’avvocato del ragazzo, “soprattutto perché deve rispettare la quarantena dopo essere uscito dal carcere“.

Intanto Don Maurizio Patriciello, dal pulpito, lancia parole distensive: “Paola, perdonaci. Tutti noi, sacerdoti e laici, per non essere stati capaci di custodire questa tua fragile e preziosissima vita“. E auspica ad un ricongiungimento tra le due famiglie.

Davide Paolino

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, le iniziative a Napoli

in Campania News by

Dal 16 al 22 settembre la città di Napoli insieme ad altre 59 città italiane ed oltre 2000 a livello europeo aderirà alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile con diverse iniziative per sostenere la cultura della mobilità attiva. 

Come si legge sul sito del Comune partenopeo sono previsti molteplici eventi ed iniziative culturali per svincolare la città dal trasporto veicolare privato, avvantaggiando quello collettivo e la mobilità ciclabile. Importante in tal senso il potenziamento e controllo di aree pedonali e ZTL: Piazza del Gesù, completamente pedonalizzata si va aggiungere alle ZTL del Centro Antico (area di via dei Tribunali) ed a quella dei Quartieri Spagnoli. Verranno così garantite maggiore sicurezza e vivibilità per cittadini e turisti e possibilità di muoversi in bici ed a piedi; sul versante delle infrastrutture ciclabili e del trasporto pubblico è praticamente ultimato il percorso ciclabile di via Marina ed a breve sarà riattivato anche il servizio tramviario.

Prossima la realizzazione del collegamento corso Umberto – Centro Direzionale, passando per l’hub di piazza Garibaldi, con corsie ciclabili. In corso, invece, i lavori per la realizzazione della nuova pista ciclabile di Salita della Grotta fino alla stazione di Mergellina per migliorare la connessione con il Lungomare Caracciolo.

Riconfermato, infine il servizio di Bike parking ed avviato il servizio dei monopattini elettrici in modalità sharing, con l’obiettivo di incrementarlo nei mesi a venire. Atteso il ritorno del Bike Sharing.

Varate le misure anti-Covid per le elezioni

in Breaking news/Campania/Primo Piano by

NAPOLI – Il comune di Napoli ha diramato una serie di istruzioni per permettere il regolare svolgimento delle operazioni elettorali in data 20 e 21 Settembre, in occasione delle Regionali della regione Campania, e del referendum costituzionale.

Tutti i votanti, e gli addetti ai seggi, dovranno seguire una serie di regole basilari per permettere una corretta operazione di voto nel rispetto dei dpcm e delle disposizioni anti-covid.

Ecco un semplice vademecum da seguire per tutti:

  1. Mascherina obbligatoria per accedere ai seggi. In caso contrario sarà proibito l’accesso negli istituti.
  2. Per l’allestimento dei seggi saranno previsti percorsi di entrata e uscita, in modo da distanziare il più possibile gli elettori.
  3. Saranno evitati gli assembramenti, e garantita la possibilità di attenere il proprio turno per votare fuori dalle aule.
  4. I locali saranno allestiti per garantire la distanza tra elettori e anche tra gli addetti ai seggi.
  5. Durante le votazioni le aule saranno dotate di prodotti di sanificazione.
  6. La scheda elettorale non sarà consegnata nelle mani del Presidente di seggio dall’elettore ma sarà immessa nell’urna dall’elettore stesso, per evitare ulteriormente l’eventuale contagio.
  7. Sarà vietato recarsi in seggio con temperatura corporea superiore a 37,5 gradi. O se si è stati soggetti a quarantena negli ultimi 14 giorni o se si è stato a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni.
  8. Ovviamente sarà impossibile recarsi ai seggi se positivi.

Poche regole basilari per assicurare un corretto svolgimento delle operazioni di voto.

Davide Paolino

1 632 633 634 635 636 640
Go to Top