DAILY MAGAZINE

Category archive

Campania - page 2

posts delle notizie della Campania

Soccorso alpino a Capri: turista norvegese si ferisce su sentiero

in Campania by

Una donna, escursionista norvegese di 66 anni, stava percorrendo il sentiero insieme a un gruppo di altri escursionisti ma per una lesione ad un ginocchio non è più riuscita a proseguire.

Il gruppo ha allertato il 118 che ha inviato sul posto l’elicottero dell’elisoccorso 118 di Salerno. La donna è stata raggiunta dall’equipe sanitaria che ha provveduto a stabilizzarla ed ha deciso per un recupero al verricello con triangolo di evacuazione.

La presenza sul posto di un Tecnico di Elisoccorso del 118 ha reso più agevoli tutte le operazioni di sbarco del personale sanitario e imbarco della paziente a bordo dell’elicottero.

Napoli: sequestrate droga e ordigni esplosivi in casa di un 26enne

in Campania by

I carabinieri della tenenza locale, insieme a quelli del Reggimento Campania hanno setacciato ogni ambiente rinvenendo droga, esplosivi e “bionde” di contrabbando.

14 grammi di hashish e 4 di marijuana e 12 chili di sigarette di varie marche per complessivi 593 pacchetti. E ancora 4 ordigni esplosivi artigianali dal corpo cilindrico e una paletta da segnalazione, come quelle utilizzate dalle forze dell’ordine. Coppola è stato sottoposto ai domiciliari, in attesa di giudizio. Il materiale recuperato è invece in sequestro.

Ruggi: intervento record su una tredicenne

in Campania by

Un intervento estremamente complesso è stato eseguito presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, a beneficio di una tredicenne, la quale è stata sottoposta con successo, ad una eccezionale tecnica combinata endoscopica.

L’intervento in questione, è stato eseguito da un’equipe interdisciplinare coordinata dal dottore Gaetano Ardimento della Chirurgia Pediatrica e dal ginecologo Mario Polichetti, Responsabile della Unità Operativa di Gravidanza a Rischio, coadiuvati inoltre, dal Chirurgo Pediatra, Salvatore Fusco e dall’Anestesista Flora Minichini, con il supporto infermieristico dell’equipe Avagliano, Bilotti, Sessa.

Alla giovanissima, è stata asportata una voluminosa ‘massa complex’, (liquido solida), che occupava l’intero addome, estesa fin sotto al diaframma, che rendeva di conseguenza difficoltosi gli atti respiratori. ‘Siamo orgogliosi di questo grande risultato, dichiara il dottore Mario Polichetti, il Ruggi è tra le Aziende migliori del Mezzogiorno d’ Italia, nel campo sanitario, e la interdisciplinarieta’, rappresenta una forza vincente perché si affrontano i problemi complessi con soluzioni eccellenti per i pazienti’.

Sequestrati scooter in sosta selvaggia nei Quartieri Spagnoli

in Campania by

I carabinieri della Compagnia Centro in questi giorni stanno intensificando la loro presenza nelle aree più frequentate dei Quartieri Spagnoli

I militari dell’Arma hanno concentrato la loro attenzione sulla sosta “selvaggia”. Sequestrati 34 tra scooter e moto e caricati sul carro attrezzi perché parcheggiati senza alcun criterio tra i vicoli dei quartieri, tutti senza copertura assicurativa. Alcuni erano posizionati davanti ai portoni di alcuni condomini, rendendo problematico l’ingresso ai residenti.

I militari hanno poi rimosso paletti, catene e blocchi di cemento posizionati abusivamente davanti ad alcune attività commerciali.

Green Pass: sit-in in Piazza Dante contro l’obbligatorietà

in Campania by

A partire dalle 17 di ieri si è radunato il primo gruppo di no Green Pass a piazza Dante. Attorno alla statua dedicata al sommo poeta alcuni striscioni – “Scegliere non è reato”, “Discriminare istruzione libera“, “Studenti campani contro il green pass” – un centinaio di persone e qualche cartello che rimanda al parallelo fra l’obbligo di essere titolari di certificazione verde e le misure imposte dal nazifascismo.

A introdurre gli interventi le note di ‘Brigante se more’. In piedi sulla panchina il primo a parlare è Guido Cappelli il professore di Letteratura italiana dell’Università l’Orientale protagonista di lezioni all’aperto nella Galleria Principe pensate per gli studenti no green pass che non possono accedere all’ateneo.

“Siamo una palla di neve che rotola e che diventerà sempre più grande”, ha detto. Dopo di lui l’intervento di Carlo Amirante, già Professore ordinario di Diritto costituzionale dell’Università Federico II e quello dell’avvocato Ugo Cepparulo. Attorno turisti e cittadini accomunati dall’essere passanti. Sabato prossimo, annunciano i promotori, si replica.

Ravello: concluso il forum europeo per l’industria culturale

in Campania by

Si è conclusa la sedicesima edizione di Ravello Lab – Colloqui Interazionali, il forum europeo promosso da Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali, Federculture e Formez PA. Il laboratorio di idee e proposte ha raccolto in una tre giorni di approfondimenti e dibattiti una serie di raccomandazioni che puntano a rendere vivo e vitale un settore strategico come quello dell’industria culturale e creativa nell’era post Covid.

Ravello Lab è ormai una formula consolidata di “intelligenza connettiva” per avanzare nuove proposte di policy, promuovere e valorizzare interventi che restituiscano prospettive competitive, mettendo insieme formazione, competenze e sperimentazioni che diano vita a una nuova strategia della cultura come fattore di sviluppo locale.

Investito mentre andava al lavoro: il dramma a Boscotrecase

in Campania by

Un 27enne è stato investito da un’auto a bordo della sua bici lungo via Panoramica. Il guidatore dell’auto che l’ha investito, in un primo momento aveva tentato la fuga, poi ha chiamato il 118 e si è costituito ai carabinieri di Trecase. Purtroppo, il giovane era morto sul colpo. Il guidatore dell’auto, un 30enne di Boscotrecase, ha raccontato la sua versione ai carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata, diretti dal maggiore Simone Rinaldi, che già erano sulle sue tracce. Il reo ha confessato che non èriuscito a evitarlo e che gli era sbucato improvvisamente davanti.

Sulla fuga iniziale ha spiegato di aver avuto paura ma poi di averci ripensato e di aver chiamato i soccorsi. Anche lui stava andando al lavoro in quel momento. Negativi gli esami tossicologici a cui è stato sottoposto. Al momento gli è stata ritirata la patente e resta indagato per omicidio stradale. Le indagini dei carabinieri stabiliranno se ci sono responsabilità oggettive da parte del guidatore dell’auto.

Stretta alla movida nel napoletano: attivo in servizio di controllo del territorio

in Campania by

Gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, nel weekend hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle zone della “movida” nei comuni di Frattamaggiore, Arzano e Frattaminore.

Nel corso dell’attività sono state identificate 152 persone e controllati 82 veicoli, di cui uno sottoposto a sequestro amministrativo e 2 a fermo amministrativo; sono state altresì contestate otto violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancato utilizzo del casco protettivo, violazione della segnaletica stradale, mancato uso delle cinture di sicurezza e per mancanza dei documenti di circolazione.

Napoli: 20enne minaccia minorenne per smartphone

in Campania by

Nella notte a Napoli, in via Giuseppe Piazzi, il giovane ha minacciato un 14enne con un bastone di legno e gli ha poi sottratto uno smartphone di ultima generazione.

I militari dell’Arma erano in zona e quando sono stati allertati dalla vittima, il rapinatore era appena fuggito. I Carabinieri lo hanno facilmente individuato e bloccato. Nelle sue tasche c’era lo smartphone appena sottratto al 14enne.

L’arrestato è ora ai domiciliari, in attesa di giudizio. Il cellulare è stato restituito alla vittima della rapina.

Ennesimo incendio nel beneventano: in corso accertamenti

in Campania by

Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato in un deposito di autoarticolati a Montefredane. Una alta e densa colonna di fumo si è levata dalla già martoriata valle del Sabato, a partire da Arcella. I primi allarmi sono arrivati alla centrale dei vigili del fuoco del comando provinciale di Avellino poco dopo la mezzanotte. Poi le telefonate sono diventate decine.

Sul posto, all’inizio, sono giunte due squadre supportate da quattro autobotti. Ma, data la gravità dell’incendio, rinforzi e decine di uomini sono stati fatti giungere dai distaccamenti di Montella, Grottaminarda, e altre dai comandi di Benevento e Salerno.

Alla fine sono dodici i pesanti automezzi rimasti coinvolti dalle fiamme di cui sei carichi. Lunghe e complesse le operazioni di spegnimento. La messa in sicurezza dell’intera area è ancora in corso.

Sono in corso indagini per accertare la dinamica dei fatti, che potrebbero anche essere di natura dolosa. Accertamenti dovranno essere effettuati anche sul materiale che i tir trasportavano e su eventuali negative ricadute sul territorio.

I danni sono per diversi milioni di euro.

1 2 3 4 442
Go to Top