DAILY MAGAZINE

Category archive

Campania - page 2

posts delle notizie della Campania

Assocampania, nuovo grido d’aiuto degli operatori ambulanti

in Campania by

Gli operatori ambulanti lanciano nuovamente un grido d’aiuto e lo fanno attraverso Assocampania che da loro voce per portare alla pubblica attenzione il momento di grande difficoltà che la categoria sta vivendo. Nonostante, infatti, nell’ultimo DPCM dello scorso 25 ottobre non sia stata presa alcuna misura di chiusura dei mercati, molti comuni hanno deciso autonomamente di sospenderli non permettendo agli operatori di svolgere il proprio lavoro.

Una situazione che di per se è un controsenso perché come spiega il presidente di Assocampania Enzo Speranza «alla categoria non spetta alcun ristoro tra quelli previsti dallo Stato perché, di fatto, i mercati possono svolgersi regolarmente». Il momento che si sta vivendo è senza dubbio difficile: «sapevamo di dover convivere con il virus – dice il presidente Speranza – ed è per questo che abbiamo lavorato affinché ogni mercato si svolgesse rispettando ogni regola di distanziamento e sicurezza come previsto dal Governo e dalla Regione. Rispetto i centri commerciali si può dire che i mercati operino in sicurezza ancora maggiore per gli operatori e gli avventori prevedendo anche un percorso unico con entrata ed uscita differenziate».

Come sempre, Assocampania è pronta al dialogo per trovare soluzioni che possano arrecare minor danno possibile a tutti i coinvolti: «Siamo vicini alle Amministrazioni per le difficoltà nel gestire la pandemia – afferma Enzo Speranza – ma chiediamo equità  rispetto alle altre forme di commercio. Chiudere i mercati arrecherebbe un danno incommensurabile agli operatori del settore e creerebbe, allo stesso tempo, le condizioni per una maggiore affluenza nei centri commerciali che essendo al chiuso favorirebbero condizioni perché il virus possa viaggiare e trasmettersi più velocemente. Chiediamo, quindi, che tutti i mercati siano e restino aperti». Naturalmente, Assocampania resta a disposizione di tutti gli ambulanti ma anche delle Istituzioni con cui da sempre lavora nel bene della comunità con il solo obiettivo di tutelare tutte le parti chiamate in causa. In quest’ottica, di recente l’Associazione aveva ottenuto una gran vittoria con l’approvazione da parte del Governo della sospensione del pagamento Tosap per gli operatori commerciali su aree pubbliche fino al 15 ottobre. Vista la situazione critica, la mancanza di avventori nei mercati ed il perdurare, così, di condizioni sfavorevoli il presidente Enzo Speranza si rivolge direttamente alle Amministrazioni comunali ed al Governo: «le difficoltà della categoria degli operatori ambulanti perdurano – conclude – chiediamo, quindi, che il provvedimento di sospensione Tosap possa essere procrastinato almeno fino alla fine di questo anno e nel caso dei comuni non richiesto agli stessi operatori. Riteniamo, inoltre, che la categoria degli operatori commerciali su aree pubbliche non debba ricevere meno considerazione delle altre alle quali il Governo ha deciso di andare incontro e, pertanto, essere equiparata ed inserita tra quelle che potranno godere dei ristori».

Napoli: traffico e spaccio di stupefacenti, sequestri per il clan Iadonisi

in Campania by

La Squadra Mobile di Napoli, su delega della locale Direzione Distrettuale Antimafia, ha eseguito un’ordinanza cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari nei confronti di tre persone, gravemente indiziate di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. Con il medesimo provvedimento cautelare è stato, inoltre, disposto il sequestro di beni immobili, autovetture e società riconducibili agli stessi secondo gli inquirenti. 

leggi tutto…

Un collaboratore del Gimnasia positivo al covid, Maradona in isolamento

in Sport by

Le preoccupazioni per il covid non risparmiano nessuno ed in alcun luogo del Mondo, anche i campionissimi dello Sport. Diego Armando Maradona, attuale allenatore del Gimnasia y Esgrima di La Plata, è stato messo in isolamento nella sua abitazione, dopo che uno dei suoi assistenti è risultato positivo al Covid-19.

leggi tutto…

Rischio focolaio alla casa di cura “La Quiete”, l’appello del Sindaco di Pellezzano

in Campania by

Rischio focolaio Covid alla casa di cura “La Quiete” in provincia di Salerno: paura per anziani e ammalati presenti all’interno della struttura. Il sindaco di Pellezzano, Francesco Morra – come scrive il quotidiano Il Mattino – chiede l’intervento dell’Asl: “È un cluster potenzialmente letale, subito controlli a tappeto a Capezzano”.

“Le scrivo per rimettere alla sua attenzione il caso della Casa di Cura La Quiete ove potrebbe essersi generato un cluster potenzialmente letale per gli anziani ed i malati che vi risiedono. Invero, ho ricevuto segnalazione ufficiale di uno o più contagiati dal Covid – 19 tra le persone che vivono, per ragioni professionali e/o personali, nella comunità della Casa di Cura La Quiete in Pellezzano. Per l’età avanzata degli ospiti presenti nella struttura e per le condizioni di salute degli stessi già precarie in alcuni casi, è evidente la necessità di porre in essere un’azione straordinaria, anche mediante l’elaborazione di un protocollo che coinvolga direttamente l’Ente che rappresento, che consenta di individuare eventuali altri contagiati e provvedere al loro immediato isolamento ed ancora di tracciare quanti abbiano avuto contatti con questi ultimi al fine di scongiurare una propagazione, senza controllo, del virus nella comunità che rappresento. Per tali ragioni, vorrà assumere ogni iniziativa che riterrà opportuna affinché la complessa comunità che vive ed opera nella Casa di Cura sia sottoposta, nelle prossime ore, ai controlli necessari; contestualmente, la invito a rivolgere alla mia persona e/o ai miei uffici le richieste che riterrà necessarie e funzionali all’espletamento dello screening e al successivo tracciamento dei contagiati. I responsabili della struttura hanno provveduto a disporre la quarantena per le persone risultate positive”.

1 2 3 4 38
Go to Top