Warning: Illegal string offset 'src' in /web/htdocs/www.notix.it/home/wp-content/plugins/jetpack/functions.opengraph.php on line 293

DAILY MAGAZINE

Author

Notix - page 2

Notix has 134 articles published.

Giunta molto difficile. De Luca apre a tutte le forze politiche ma sicuramente ci saranno sorprese

in Campania/Campania News/News by
Vincenzodelucaf

Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha molte cose a cui pensare, dopo la rielezione a Governatore. De Luca è preoccupato per i cittadini campani, gli ultimi dati sul coronavirus sono preoccupanti, e nell’immediato futuro non si escludono novità sul tema.

Intanto il Presidente vuole varare la giunta nel più breve tempo possibile, senza perdersi in inutili chiacchiere. Impegnato nella lotta contro al Covid, considerando che la Regione che amministra è quella con più alta densità abitativa d’Europa, vuole risolvere subito le nomine per la Giunta, per il Presidente del Consiglio Regionale, per i Presidenti di commissione, staff e quant’altro.

Non vogliamo perdere tempo“, fanno sapere fonti vicine allo staff del Presidente, che apre a tutte le forze politiche.
Noi restiamo sempre più convinti che ci saranno grosse sorprese. Un dato e’ certo: da oggi Enzo De Luca non può più salire oltre il 70% ma può solo scendere di consensi. La partita è questa: farà anche una buona pulizia? A saperlo…

 

Regionali Campania. Sonia Palmeri ha avuto 5 anni per farsi conoscere come assessore, ma ha raccolto solo 11mila preferenze

in Campania/Campania News by
zanninipalmeri

Sonia Palmeri, candidata con la lista di De Luca Presidente nella circoscrizione di Caserta, risulta essere la prima delle non elette nel suo partito, distaccata di ben diecimila voti da Giovanni Zannini, unico a salire in Consiglio.

La Palmeri, che per cinque anni ha avuto il ruolo di Assessore al Lavoro e alle Risorse Umane nella prima elezione di Vincenzo De Luca alla Regione, non è riuscita a farsi conoscere al grande pubblico nonostante il grande incarico che il Governatore le aveva concesso pur essendo sconosciuta a tutti. Ha decisamente perso l’opportunità di far capire agli elettori cosa fosse in grado di fare, facendosi vedere solo negli ultimi cinque sei mesi in campagna elettorale, e rimanendo nell’ombra per i precedenti cinque anni.

Forse pensava di superare il suo antagonista Zannini, che tutti gli istituti di sondaggi lo davano oltre le ventimila preferenze, ma non ci è riuscita. Ora l’ex assessore non sa con chi prendersela. Farà autocritica? A saperlo…

Regione Campania. Tamponi ai privati? L’ordinanza li vieta ma qualcuno li fa

in Breaking news/Campania/News by
Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay

Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca aveva dato il via libera ai centri per effettuare tamponi, ma non per i privati bensì solo per le aziende. Ebbene, c’è qualcuno che questa ordinanza ha deciso di svicolarla, per via della sempre più pressante richiesta, da parte dei cittadini, di capire se nelle proprie famiglie ci sono casi di positività al Coronavirus.

Pur senza essere stati autorizzati, numerosi centri in Campania, effettuano il test a intere famiglie. La prestazione si aggira sugli ottanta euro (comprensivo di servizio a domicilio), i risultati sono disponibili in 48 ore. In caso di positività di un membro del nucleo familiare parte la segnalazione all’Asl in maniera ufficiale. I centri si discolpano dato che portano a conoscenza di una percentuale di positivi che rimarrebbe dimenticata e non controllata.

Sono sempre più numerosi, quindi, i medici che chiedono un cambiamento nella normativa che disciplina la Regione. Per ora il tampone è consigliato solo in tre casi: essere stati a contatto con un positivo, presenza di sintomi fortemente sospetti, positività al test sierologico. Ma forse è giunto il momento, come accade in altre regioni, di estendere i test a tutti.

Maltempo. Ischia e Procida sono isolate per forte vento

in Campania/Campania News by
procidas

Tutti fermi. I traghetti e gli aliscafi per e da Procida e Ischia sono ormeggiati nei porti in attesa di nuovi istruzioni ma il forte vento, che stanotte ha raggiunto anche punte di 45 nodi, rischia di bloccare i collegamenti con Napoli e gli altri sbarchi per tutta la giornata.

Numerosi i turisti che avevano deciso di ritornare sulla terraferma proprio nella giornata odierna e che attendono istruzioni o novità dalle autorità ma, per ora, nessun traghetto o aliscafo ha il via libera per partire.

Coronavirus. OMS avverte: nel mondo si rischiano due milioni di morti

in Breaking news/News by
Foto di Juraj Varga da Pixabay

Abbiamo perso un milione di persone in nove mesi, potrebbero volercene altrettanti per sviluppare un vaccino e nel frattempo dobbiamo evitare di perdere lo stesso quantitativo di vite umane“, a dirlo è Michael Ryan, direttore per le emergenze dell’OMS, “il momento per agire è adesso, dobbiamo fare tutto il necessario per evitare quella cifra!“.

E in tutto il mondo sembra che il messaggio sia stato accolto, in molti Paesi la situazione contagi è di nuovo in fase ascendente e si stanno attuando delle contromisure per impedire un incremento dei positivi troppo veloce: in Spagna alcune zone, soprattutto nell’area di Madrid, sono in un lockdown controllato dopo che il numero di casi giornalieri ha toccato quota dodicimila.

In Francia, invece, nonostante ci sia quasi mezza nazione in lockdown la situazione sembra non risolversi: quasi sedicimila casi al giorno, e gente che è scesa in piazza per protestare contro la chiusura dei bar e dei ristoranti alle ore 22.

In America i casi superano i sette milioni da inizio Pandemia (in Europa siamo “solo” a cinque), ma Trump come sempre minimizza, d’altronde solo un mese fa affermava senza remora: “Il virus sta scomparendo”.

Davide Paolino

Multa per divieto di sosta al camper che assiste i senzatetto: vergogna a Napoli

in Campania/Campania News/News by
Foto di Manuel Alvarez da Pixabay

Napoli – “Sono tre anni che ogni martedì vado lì, nello stesso punto, a curare e controllare i senzatetto, chiediamo al sindaco che ci sia riconosciuta in Piazza Cavour un’area in cui il nostro camper possa sostare, per un’ora a settimana“, sono queste le parole di Francesco Passarelli, medico del Tribunale partenopeo, che da tre anni fa il volontario per il progetto ‘Equità in salute’ della Caritas. Passarelli, insieme ad altri volontari, assiste e visita i senzatetto in molte zone della città tra cui Campi Flegrei, Fuorigrotta, Porta Nolana, Piazza Garibaldi e, ovviamente, Piazz Cavour.

Il problema è derivato dopo un alterco un commerciante di zona, che ha intimato Passarelli di spostare il camper perché la sua presenza, e quella dei senzatetto, allontanavano i clienti. Il medico ha respinto le richieste e il commerciante ha chiamato i vigili che hanno emesso la multa per divieto di sosta al dottore.

Sono pronto a pagare io la contravvenzione“, fa sapere il comandante dei vigili urbani Ciro Esposito, “siamo sempre pronti a supportare chi fa opere meritorie, ma non è che si può parcheggiare dove e come si vuole“.

Maltempo in Campania. Sgomberate diciotto famiglie a Nocera Superiore

in Campania/Campania News by
https://www.facebook.com/cuofanosindaco/photos/pcb.3709213509130750/3709211722464262

È un anticipo di autunno che stavolta si è fatto sentire prepotentemente. Da due giorni, infatti, la Regione Campania è in allerta meteo arancione (da oggi gialla) per intesi fenomeni atmosferici, e un brusco calo nelle temperature. Ma la situazione sta provocando numerosi disagi per tutta la regione.

Dopo la tromba d’aria a Salerno e la tettoia caduta nel centro di Napoli, l’ultima notizia è lo sgombero di diciotto famiglie a Nocera Superiore e precisamente a via Cupa Belvedere, una zona pedemontana che ha subito uno smottamento a causa delle forti piogge e degli incendi che l’hanno interessata nelle scorse settimane.

Il sindaco, per le famiglie, ha istituito come centro di accoglienza provvisorio il Centro polifunzionale di Via Russo, in attesa che vengano ripristinate e messe in sicurezza le abitazioni interessate.

Davide Paolino

Servirà il doppio tampone per rientrare a scuola

in Breaking news/News by
Foto di unique hwang da Pixabay

Una circolare del Ministero della Salute spiega che, per rientrare a scuola dopo essere stati in malattia, bisognerà fare due tamponi a distanza di 24 ore l’uno dall’altro, ovviamente entrambi dovranno essere negativi. Questo procedimento verrà effettuato per operatori scolastici, professori e studenti.

Se il malato ha avuto una diagnosi diversa dal Covid-19, invece, dovrà rimanere a casa fino alla completa guarigione clinica.

Coronavirus. In Campania altri 253 casi, 1912 a livello nazionale

in Breaking news/Campania/News by
epidemica

L’epidemia da Coronavirus non accenna ad acquietarsi ma incrementa sempre più il numero dei contagi, sia su base nazionale che su quella regionale. Nella sola Campania, infatti, abbiamo assistito nelle ultime 24 ore ad un incremento di 253 casi, a fronte di più di 7500 tamponi effettuati, con 150 guarigioni. Purtroppo vengono anche segnalati due decessi.

Il Presidente De Luca, durante una conferenza stampa in diretta Facebook, ha svelato l’andamento della curva epidemica secondo gli scienziati della Regione: un incremento costante ed esponenziale che porterà a tremila casi giornalieri sotto Natale, per questo motivo il Governatore è corso ai ripari fin da ora, obbligando all’uso delle mascherine anche all’aperto, in presenza di altre persone.

Intanto, a livello nazionale, i dati giornalieri portano un incremento di 1912 nuovi contagi, 954 guariti e venti deceduti.

Davide Paolino

Regionali Campania. Maria Luigia Iodice e Nicola Scognamiglio: quando la sobrietà e l’eleganza vincono!!!

in Campania/Campania News by
scogniaiodice

L’ultima tornata elettorale ha portato in Consiglio Regionale alcuni candidati di grande spessore. Uno di questi nomi è quello di Maria Luigia Iodice, noto medico Mmg Orl-Pediatra di Marcianise, che è stata l’unica eletta nella circoscrizione Caserta per il partito di Clemente Mastella “Noi Campani“.

Con 6692 voti è scattato il seggio in Regione, grazie anche alla comunità di Marcianise, dove la Iodice è stata consigliere comunale e vicesindaco e grazie anche all’appoggio del marito, Nicola Scognamiglio, primario di otorinolaringoiatria presso l’ospedale di Maddaloni.

Una campagna elettorale, effettuata sui social e dal vivo, nel segno della sobrietà, del buon gusto, senza attaccare gli avversari, ma parlando solo di fatti concreti, di proposte fattibili, anche nel rispetto dei compagni di lista e degli avversari “perché“, come diceva la stessa Iodice prima delle elezioni “ognuno di loro rappresenta un valore fondamentale per la nostra regione e spero che tutti noi insieme saremo in grado di migliorare le condizioni della nostra bellissima ma tanto martoriata terra“.

Una scommessa vinta dalla Iodice che è stata l’unica donna eletta nella sua circoscrizione e potrà sicuramente dare l’importanza giusta alla provincia di Caserta in Regione Campania.

1 2 3 4 14
Go to Top