DAILY MAGAZINE

Tag archive

vittoria

Napoli, la Procura boccia il dissequestro dell’area della Galleria Vittoria

in Campania News by

La Procura ha deciso di bocciare la richiesta di dissequestro dell’area della Galleria Vittoria, chiusa al traffico da oltre 3 mesi a seguito del crollo di un pannello della struttura e di tutti i problemi di sicurezza che ne sono conseguiti. Come scrive La Repubblica Napoli a detta degli inquirenti non ci sono le condizioni per revocare il provvedimento emanato lo scorso 27 settembre e rischiano dunque seriamente di allungarsi i tempi per la riapertura. Il giudice deciderà se accogliere o meno la richiesta pervenuta insieme alla documentazione trasmessa dall’amministrazione comunale di Napoli. 

Cede un rivestimento della Galleria Vittoria, traffico in tilt a Napoli

in Campania News by

Disagi per i napoletani nella mattinata del 24 settembre a causa di un rivestimento ceduto nella Galleria Vittoria, tunnel utilizzato per decongestionare il traffico tra piazza municipio e la zona portuale.

I colleghi dell’edizione napoletana di Repubblica riportano la notizia del distacco di una piccola porzione di mattonelle in zona marcia verso piazza Vittoria. Sul posto polizia municipale, vigili del fuoco, Protezione Civile ed i tecnici del servizio stradale. È stata disposta la chiusura in via precauzionale della carreggiata, facendo deviare il flusso di veicoli diretto a piazza Municipio in via Chiatamone.

 

De Luca quasi sicuro del 70%, i seggi potrebbero essere 32

in Breaking news/Campania/Campania News/News by

Un trionfo. Quello di De Luca in Campania è il maggior risultato di sempre nella Regione e il distacco di oltre cinquanta punti percentuali potrebbe portare ben trentadue seggi alla coalizione di centrosinistra, lasciandone solo diciotto a quella di centrodestra.

Lo spoglio, intanto, prosegue con gli ultimi aggiornamenti dalle sezioni. A Napoli è tutto già deciso e i dati sono arrivati già per tutte i seggi scrutinati: vince Casillo del Partito Democratico con oltre 41mila preferenze, arrivando direttamente in consiglio regionale.

Poche sezioni rimanenti per Avellino e Benevento mentre, per Caserta e Salerno, il tempo di attesa è ancora abbastanza lungo con altre settanta sezioni da scrutinare a testa.

Seguiteci per nuovi aggiornamenti.

Go to Top