DAILY MAGAZINE

Tag archive

governo

De Luca aveva ragione!!! Ha chiesto soldi per chiudere, il Governo ha fatto orecchie da mercante

in News by

La verità trionfa sempre!! De Luca aveva chiesto al governo i soldi per i cittadini, altrimenti era impossibile chiudere. Il consiglio dei Ministri con a capo Conte ha ignorato la vicenda. Premesso questo, il centrodestra non sta a guardare e spinge per queste manifestazioni. Il resto sono solo chiacchiere e fuffa.

Nuovo DPCM, stretta su calcetto, movida e feste private

in Breaking news by

L’incremento dei contagi su scala nazionale sta spingendo il Governo a varare alcune misure per il contenimento del virus Covid-19, quando ormai il Paese è in procinto di affrontare la seconda ondata autunnale. Fonti vicine a Palazzo Chigi riferiscono che l’obiettivo governativo è tornare nuovamente a mettere un freno al calcetto e gli altri sport amatoriali da contatto, oltre a stoppare le feste private (anche a casa), impedire dalle 21 di consumare in piedi cibo e bevande nei locali e fissare un limite di 30 persone ai tavoli per le cerimonie.

Piero De Luca: “Il nostro Governo è quello che ha lavorato al meglio durante l’emergenza Coronavirus”

in Breaking news/News by

Piero De Luca, in collegamento nel corso della trasmissione “Omnibus” su La7, ha voluto dire la sua sull’operato del governo durante l’emergenza Coronavirus: “Il nostro governo è stato quello che ha messo in campo dei protocolli, delle azioni e delle misure più efficaci al mondo. Se avessimo seguito le idee di altre forze politiche avremmo rischiato una situazione drammatica come è accaduto in Brasile, negli Stati Uniti o nel Regno Unito“.

Sono stati programmati degli ammortizzatori sociali forse i più strutturati a livello mondiale“ha continuato l’esponente del Partito Democratico, “questo è stato possibile grazie ad un lavoro congiunto tra il nostro governo a Roma e Bruxelles“.

Abbiamo dato cento milioni di euro ai centri storici, agli artigiani, alle imprese, questo grazie all’Unione Europea. Questo è un lavoro straordinario fatto dal nostro governo“.

Il Mes?“, continua De Luca, “Il PD ritiene decisivo utilizzare i 36/37 miliardi di euro del fondo salvastati, ed è importante iniziare un dialogo per utilizzare questi fondi e per migliorare il sistema sanitario“.

Ora abbiamo l’opportunità di effettuare un rilancio per il nostro Paese“, conclude Piero De Luca, “grazie ai 209 miliardi di euro che il governo ha ottenuto con un grande lavoro a Bruxelles. Ed è giunto anche il momento di iniziare un dialogo, ma questa volta costruttivo, con le opposizioni“.

Dal 1° Dicembre bonus per chi usa la carta di credito

in Breaking news/News by

Il Governo cerca di incentivare l’uso della carta elettronica al dispetto del contante e lo fa con un bonus che andrà alle centomila persone che effettueranno più acquisti con tessera, senza considerare la cifra effettivamente spesa.

Per queste persone sarà previsto un cashback, cioè un rimborso del 10% sull’ammontare totale degli acquisti effettuati in modo elettronico. Il rimborso sarà, al massimo, di trecento euro e andrà a chi avrà speso fino a tremila euro.

Un metodo per incentivare ancora di più l’uso della carta ed evitare il sommerso, come la sempre più imminente lotteria degli scontrini che porterà a premi, per i partecipanti, fino a cinque milioni di euro.

Vandali a scuola, il Ministro Azzolina interviene e manda i fondi

in Campania/News/Primo Piano by

San Felice a Cancello (Caserta) – Mura imbrattate, porte divelte, solo un altro dei tanti raid vandalici che ha subìto la scuola Francesco Gesuè di San Felice a Cancello (Caserta), un istituto che comprende due scuole dell’infanzia, tre primarie e una secondaria di primo grado, per un totale di più di ottocento alunni ospitati dalla struttura. Dopo l’ultimo raid, la preside Teresa Mauro ha pianto per lo sconforto e provocato la reazione istantanea del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, la quale è stata informata della vicenda da un suo funzionario originario proprio del paese casertano.

La Ministra ha chiamato la preside promettendo un impegno di trentamila euro da stanziare in brevissimo tempo, per installare telecamere e permettere la riparazione delle aule danneggiate. Inoltre ha annunciato anche l’arrivo di una prima tranche di banchi a rotelle per fine settembre.

Davide Paolino

Go to Top