DAILY MAGAZINE

Tag archive

incendio

Ennesimo incendio nel beneventano: in corso accertamenti

in Campania by

Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato in un deposito di autoarticolati a Montefredane. Una alta e densa colonna di fumo si è levata dalla già martoriata valle del Sabato, a partire da Arcella. I primi allarmi sono arrivati alla centrale dei vigili del fuoco del comando provinciale di Avellino poco dopo la mezzanotte. Poi le telefonate sono diventate decine.

Sul posto, all’inizio, sono giunte due squadre supportate da quattro autobotti. Ma, data la gravità dell’incendio, rinforzi e decine di uomini sono stati fatti giungere dai distaccamenti di Montella, Grottaminarda, e altre dai comandi di Benevento e Salerno.

Alla fine sono dodici i pesanti automezzi rimasti coinvolti dalle fiamme di cui sei carichi. Lunghe e complesse le operazioni di spegnimento. La messa in sicurezza dell’intera area è ancora in corso.

Sono in corso indagini per accertare la dinamica dei fatti, che potrebbero anche essere di natura dolosa. Accertamenti dovranno essere effettuati anche sul materiale che i tir trasportavano e su eventuali negative ricadute sul territorio.

I danni sono per diversi milioni di euro.

Inferno di fuoco ad Airola, Falzarano: “Una tragedia economica e ambientale per tutto il Sannio”

in Campania by

Qualche piccola colonna di fumo e intere coperture dei capannoni crollati: questo lo stato del complesso industriale, fiore all’occhiello dell’aria industriale di Airola e di tutta la Valle caudina. Sono sopraggiunti sul posto praticamente da ieri pomeriggio c’è il sindaco Vincenzo Falzarano e il suo vice Michele Napoletano. “Una tragedia economica e ambientale per tutto il Sannio” il loro commento unanime dinanzi al cancello dell’azienda dal quale entrano ed escono ancora i mezzi dei pompieri impegnati a spegnere gli ultimi focolai e a mettere in sicurezza la struttura praticamente compromessa. “Ora è il momento di fare squadra e cercare soluzioni unanimi e per il bene di tutti” hanno ancora aggiunto il sindaco Falzarano e il suo vice. 


In azione i tecnici dell’Arpac che ora dovranno monitorare e sancire i danni ambientali prodotti dalla combustione delle materie plastiche che per ore hanno sprigionato una colonna di fumo altissima che spinta dal vento ha raggiunto anche il casertano e il napoletano. Vento forte da nord che invece anche stamattina sta rendendo difficoltose le operazioni di bonifica degli ultimi focolai e sta staccando parti di copertura compromessa dal fuoco
Necessario l’intervento anche di un robot Dei vigili del fuoco grazie al quale si sono potuti spegnere i focolai nelle zone più compromesse così da impedire che le fiamme interessassero anche le aziende confinanti.

Terminate le operazioni di spegnimento sarà il tempo dei bilanci. Sul fronte dell’inchiesta nelle prossime ore e sicuramente per tutta la giornata si susseguiranno una serie di sopralluoghi che dovranno cercare elementi utili a determinare cosa abbia provocato il maxi-incendio devastante.

Airola: in fiamme nell’azienda di logistica Sepa

in Campania/Campania News by

Paura questo pomeriggio ad Airola per un vastissimo incendio all’interno di un’azienda di logistica situata in via Sorlati.

Secondo una primissima ricostruzione, il fuoco avrebbe interessato un capannone, dove diversi bancali sono finiti in fiamme. Il maxi rogo avrebbe coinvolto anche la linea di produzione e lavorazione materie plastiche.

Sul posto sono al lavoro diverse squadre di vigili del fuoco arrivate da Benevento, Caserta e dal distaccamento di Bonea. Al momento non si registrano feriti. Imponente la colonna di fumo nero che ha invaso il cielo e che è ben visibile anche dalla statale Appia.

I volontari della Protezione Civile sono in strada per gestire la situazione e invitare i cittadini a rincasare chiudendo porte e finestre.

Notte di “fuoco” a Roma: brucia e crolla Ponte dell’Industria

in News by

Le fiamme hanno coinvolto principalmente una delle passerelle metalliche per il passaggio di cavi e condotte del gas, in parte crollata. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco, che sono riuscite a contenere e, a tarda notte, a escludere la presenza di feriti e vittime.

Il Ponte dell’Industria, meglio conosciuto come “Ponte di ferro” collega i due quartieri Ostiense e Marconi. Da una prima ricostruzione, il rogo potrebbe essere partito da una delle baracche esistenti sotto il ponte sulla riva del Tevere. Per oggi è stato convocato il Coc, il Comitato Operativo Comunale per cercare di ripristinare nel più breve tempo possibile i servizi essenziali per i residenti della zona, tra cui gas e luce, sospesi dalla scorsa notte.

Notte di paura a Marina di Pietrasanta: evacuato intero condominio

in News by

Una palazzina di 4 piani è stata evacuata durante la notte a Marina di Pietrasanta a causa di un incendio che ha interessato 8 appartamenti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Lucca e dei distaccamenti di Pietrasanta e Viareggio, con il supporto dei colleghi di Pisa e Massa Carrara, 

leggi tutto…

Rogo nel Vallo Lauro: individuati i responsabili

in Campania by

Le indagini condotte incrociando dati informativi con quelli emergenti dai controlli del territorio, hanno permesso ai Carabinieri sono riusciti a raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dei due uomini, qualche settimana fa, nel bruciare dei rifiuti vegetali derivanti dalla pulizia di un castagneto ubicato in agro del comune di Moschiano, avevano causato un incendio che si era propagato anche nell’adiacente bosco ceduo quercino.

leggi tutto…

Terrore in autostrada Napoli-Canosa: incendiano auto per rapinare tir

in Campania by

Intorno alla 5 dei malviventi hanno dato alle fiamme due auto per bloccare la carreggiata, mentre una Bmw con a bordo i banditi, era intenta a speronare il tir. È stato grazie alla lucidità del conducente se si è evitato il peggio.

leggi tutto…

Rogo all’esterno di un pub a Telese Terme

in Campania by

L’allarme è scattato intorno alle 5 quando alcuni passanti hanno notato le fiamme divampate davanti all’ingresso del ristorante. Secondo una prima ricostruzione, ora al vaglio degli agenti del commissariato di polizia di Telese terme, dopo aver raggiunto la zona, gli autori del gesto, hanno versato del liquido infiammabile all’ingresso del pub ed hanno innescato l’incendio.

leggi tutto…

Paura nel centro di Giugliano: auto con impianto a gas prende fuoco

in Campania by

A piazza Gramsci, un’auto, alimentata con impianto a gas, ha preso fuoco. Il conducente del veicolo si è prontamente messo in salvo scendendo dallo stesso.

leggi tutto…

Paura a Lodi: materassi incendiati dopo una lite

in News by

L’ex Macello di Lodi è stato più volte “attenzionata” da Comune e forze dell’ordine perché spesso teatro di degrado. E questa volta è stato segnalato un incendio. Bruciavano, in particolare, materassi scaricati a terra e altri materiali che per fortuna i vigili del fuoco del Comando provinciale di Lodi, presto arrivati con l’autopompa, sono subito riusciti a spegnere.

leggi tutto…

1 2 3 5
Go to Top