Verona. La terra continua a tremare

in Breaking news/News by

Tre scosse ravvicinate, in meno di due ore, sono state registrate dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in provincia di Verona. La magnitudo è stata superiore ai terremoti precedenti salendo fino a 4.4. La prima scossa si è avvertita alle ore 14.02, di magnitudo 3.4. La seconda alle ore 14.44, di 2.8 con epicentro a Salizzole. La terza è stata, appunto, di 4.4. Stesso epicentro e avvertita distintamente dalla popolazione alle ore 15.36.

Dopo le scosse in Croazia, che hanno causato la morte di una ragazzina dodicenne, i fenomeni tellurici, iniziano a spaventare anche nel nostro Paese. Anche se, dalle decine di chiamate ricevute dai Vigili del Fuoco, non ci sono state segnalazioni di danni a persone o cose.