DAILY MAGAZINE

Truffa a Cava de’ Tirreni: si fanno consegnare 30mila euro per un falso incidente

in Campania by

Un raggiro scoperto dai carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che, in collaborazione con i militari della Tenenza di Cava de’ Tirreni, hanno arrestato nella quasi flagranza del reato un 53enne ed un 26enne. Gli indagati, originari di Napoli dovranno rispondere di truffa aggravata in concorso. Con la tecnica del finto incidente stradale, erano riusciti a farsi consegnare circa 30mila euro da una famiglia di Cava de’ Tirreni.

Il provento della truffa, quantificato in sede di denuncia in circa 30.000 euro in contanti, è stato prelevato dal più giovane dei due arrestati che si è finto avvocato. Il 26enne, successivamente, è stato riconosciuto dalla vittima dopo essere stato bloccato dai carabinieri.

I militari, agli ordini del tenente colonnello Rosario Di Gangi, effettueranno ulteriori indagini per verificare l’eventuale responsabilità degli arrestati in altre truffe verificatesi sul territorio. I due arrestati, in attesa dell’udienza di convalida, si trovano agli arresti domiciliari.

L’operazione, al pari di altre effettuate negli ultimi tempi, rientra in una più ampia azione di contrasto espletata dal comando provinciale di Salerno nei confronti del fenomeno delle truffe. Oltre ai controlli, in tale contesto, è risultata importante l’opera preventiva di informazione e sensibilizzazione delle comunità locali.

Ultimi da...

Go to Top