DAILY MAGAZINE

Tag archive

mann

Napoli, Settanta parole per quattro direttori: una riflessione sul ruolo, attuale e futuro, degli istituti culturali

in Campania by

Il ruolo dei musei, oggi e domani: se ne parlerà al MANN venerdì 29 aprile (ore 11, Auditorium), in occasione della presentazione del nuovo libro di Ludovico Solima Le parole del museo.

leggi tutto…

Giornata “a tutto Dante” al Museo Archeologico Nazionale di Napoli per il 25 marzo

in Campania by

Giornata “a tutto Dante” al Museo Archeologico Nazionale di Napoli per il 25 marzo: alle 12.30, proprio tra gli splendidi reperti in allestimento, il Direttore Paolo Giulierini presenterà la guida breve (Naŭs editoria) della mostra “Divina Archeologia. Mitologia e storia della Commedia di Dante nelle collezioni del MANN”; a fine incontro, la curatrice del percorso, Valentina Cosentino, dedicherà al pubblico itinerari di visita per conoscere le suggestioni dell’esposizione.

leggi tutto…

Maradona, il ricordo del direttore del Mann: “Artista sublime del pallone, lo omaggeremo con una mostra”

in Sport by

Il direttore del Mann Paolo Giulierini ha voluto ricordare Diego Armando Maradona in un’intervista concessa ai colleghi di Repubblica.

PENSIERO SU MARADONA – “È un artista sublime del pallone, la massima proiezione del calcio. Sapevo che non stava bene, ma la notizia del decesso mi ha lacerato. Bisogna vivere a Napoli per capire certi meccanismi, il rapporto tra Diego e la città era speciale, l’ho avvertito anche io. Come direttore sono stato raggiunto da affetto e gratitudine, per Maradona era tutto decuplicato: è un legame che non esiste in altre città d’Italia; ricordo un suo gol con la punizione perfetta nel 1985. Giusto intitolargli lo stadio”.

MOSTRE AL MANN – “Il museo ha sempre raccontato gli eroi del mito, Diego ne fa parte a pieno titolo. Guardate cosa è avvenuto ai suoi funerali, sono comportamenti simili a quanto avvenuto nel passato, per esempio con Alessandro Magno. Ecco, con le dovute proporzioni, l’idea di ospitare nelle nostre sale le storie di nuovi eroi è perfettamente compatibile con la missione del museo. Un altro esempio sono le ovazioni e l’estasi del pubblico per i gladiatori. Ricordano molto quelle attuali, negli stadi di calcio. Maradona è stato un campione di prim’ordine ed un figlio di Napoli, ci sarà un omaggio”.

Go to Top