DAILY MAGAZINE

Tag archive

dpcm

Siglato il dpcm Green Pass sulle linee guida per la Pubblica amministrazione

in News by

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, su proposta del Ministro della pubblica amministrazione, Renato Brunetta, e del Ministro della salute, Roberto Speranza, ha adottato con dpcm le linee guida relative all’obbligo di possesso e di esibizione della certificazione verde COVID-19 da parte del personale delle pubbliche amministrazioni, a partire dal prossimo 15 ottobre.

Roma, nuovo Dpcm: aperture ma controlli serrati fino a Pasqua

in News by

Definita la bozza del nuovo Dpcm, che entrerà in vigore il 6 marzo e potrebbe essere valido per un mese e dunque scadere il 6 Aprile, includendo anche le giornate di Pasqua e Pasquetta.

leggi tutto…

Abruzzo verso zona rossa: allarmanti i dati di Pescara

in News by

Mancano due settimane all’entrata in vigore della zona rossa istituita per le province di Pescara e Chieti, ma i dati registrati nelle ultime ore sono allarmanti: 299 i nuovi casi, valore che si avvicina al record di 308 dei giorni scorsi. Oltre la metà dei casi emersi oggi in Abruzzo riguardano la provincia di Pescara, dove dilaga la variante inglese, responsabile del 70% dei contagi.

La località con più nuovi casi, 116, è proprio il capoluogo adriatico: nell’ultima settimana, in città, sono stati 510, con una media di 73 contagi al giorno. Poi ci sono Montesilvano (+37 nelle ultime ore), Spoltore (16), Citta’ Sant’Angelo (16), Penne (13), Torre de’ Passeri (13) e Cepagatti (13). A livello provinciale, dopo Pescara ci sono il Chietino e il Teramano, entrambi con un incremento di 95 unità. Segue l’Aquilano, con 75 nuovi casi. Il governatore dell’Abruzzo, Marco Marsilio, ieri ha prorogato a tempo indeterminato la zona rossa, ritagliandola alla sola area metropolitana Pescara Chieti e a quei comuni in cui i dati sono più allarmanti. In particolare, le maggiori restrizioni riguardano 14 località del Pescarese e nove del Chietino.

Coldiretti sulla Pasqua blindata: perdite per 1,2 mld di euro

in News by

La Coldiretti analizza la situazione economica dell’Italia in riferimento all’annuncio del ministro della Salute Roberto Speranza sull’entrata in vigore del nuovo Dpcm dal 6 marzo al 6 aprile. Tale decisione pesa ancora una volta sulla mobilità che riguarda anche il primo lungo weekend primaverile di festa che rappresenta anche l’occasione – sottolinea la Coldiretti in una nota- per le consuete gite fuori porta di Pasqua e Pasquetta.

leggi tutto…

Covid, no cedimento alle restrizioni. Speranza:” Dpcm fino al 6 Aprile”

in News by

Erano attese le comunicazioni di Speranza sulle nuove misure per il contrasto al Covid-19: “Non ci sono le condizioni per allentare le restrizioni, rischi dalle varianti del Covid. Dpcm varrà dal 6 marzo al 6 aprile”. Soprattutto poichè negli ultimi giorni è stata segnalata, da parte di cinque Regioni la necessità di 25 zone rosse per contenere focolai.

leggi tutto…

Covid, nuovo decreto e nuove restrizioni “indispensabili”

in News by

Si è tenuta ieri la riunione tra i ministri Roberto Speranza e e le Regioni, per discutere delle misure anti-Covid e la proroga del divieto di spostamento tra Regioni. L’intenzione è di prorogare per 30 giorni lo stop agli spostamenti tra Regioni, ben oltre dunque il termine del 25 Febbraio, previsto dai precedenti Dpcm.

leggi tutto…

Conferenza delle Regioni, le richieste per il nuovo Dpcm tra vaccini e zone rosse

in News by

Gli assembramenti, le strade chiuse e le transenne non fermano gli italiani, nonostante l’appello dell’Iss di “restare a casa” Alla vigilia delle nuove regioni arancio, tra cui Campania, Emilia-Romagna e Molise, che si aggiungono a Abruzzo, Liguria, Toscana, Umbria, Trento e Bolzano, continua a registrarsi la mancata ottemperanza alle normative anti-Covid.

leggi tutto…

Regioni: divieto di spostamento fino al 5 Marzo. Riaperture graduali di altre attività

in News by

Attesa la nuova fase che i territori intendono avviare con il futuro premier, in vista del prossimo Dpcm che dovrebbe entrare in vigore dal 6 marzo.

leggi tutto…

Covid, protesta di bar e ristoranti contro il Dpcm

in News by

Bar e ristoranti sono stati i settori più colpiti dai vari Dpcm emanati dal governo per fronteggiare la pandemia da coronavirus e con l’avvicinarsi del nuovo provvedimento è partita sui social una nuova protesta: aprire i propri esercizi commerciali per chiedere al Governo di fare di più. Sulla pagina Facebook dell’evento sarebbero arrivate oltre 50.000 adesioni in tutto il Paese. Il tutto è partito da un ristoratore cagliaritano: “Io resto aperto, voglio dimostrare con una protesta pacifica che abbiamo responsabilità e senso del rispetto delle regole”. 

Il 16 gennaio nuovo Dpcm, tutte le misure

in News by

Nel pomeriggio della domenica c’è stata una riunione tra il presidente del consiglio Giuseppe Conte con i capi di delegazione per discutere delle misure da adottare per il prossimo 16 gennaio; questa mattina alle 10:30 è in programma una riunione con le Regioni in cui parteciperà anche il Ministro Speranza. Tra le varie misure da adottare c’è l’ipotesi dello stop agli spostamenti anche tra le regioni gialle nonché per dare una stretta alla movida vietare l’asporto dei bar dopo le 18:00, consentendo solo le consegne a domicilio. I musei potrebbero riaprire, ma soltanto nelle zone gialle. Possibile, infine, la proroga dello Stato di emergenza Covid fino al prossimo 30 Aprile. 

Go to Top