DAILY MAGAZINE

Tag archive

dda

Salerno, inchiesta Dda: crollano piazze di spaccio

in Campania by

Una vera e propria associazione capace di garantire tutto il “ciclo produttivo”: non solo approvvigionamento e trasporto, ma anche distribuzione e cessione di hashish, cocaina, crack e marijuana. Questo il quadro investigativo delineato dalla Dda e dalla squadra mobile di Salerno che ha portato all’arresto di dieci persone.

leggi tutto…

Catanzaro, Dda nel capoluogo: ricettazione, furto e stupefacenti

in News by

Si è svolta un’operazione dei carabinieri, nelle province di Catanzaro, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Monza e Brianza e Roma, che ha portato all’esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catanzaro, su richiesta della Dda del capoluogo calabrese.  

leggi tutto…

Inchiesta della Dda a Napoli: in manette due poliziotti

in Campania by

E’ stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di due poliziotti di 47 e 46 anni, già in servizio presso la squadra mobile, e di imprenditore 47enne con precedenti a carico.

leggi tutto…

Galdieri e Dello Russo rimessi in libertà: la posizione del Riesame

in Campania by

Il tribunale del Riesame ha rimesso in libertà Nicola Galdieri e Carlo Dello Russo, accogliendo la richiesta dell’avvocato difensore Gaetano Aufiero, e annullando l’ordinanza di custodia cautelare per il principio di contestazione a catena. Gli accusati erano coinvolti nell’ambito di un’inchiesta della Dda di Napoli condotta dal PM Henry John Woodcock sul sistema illecito delle aste giudiziarie, ma precedentemente in carcere perché ritenuti affiliati al nuovo clan Partenio.

leggi tutto…

Napoli, finte cambiali per riciclare denaro: l’inchiesta

in Campania by

Le attività investigative, coordinate dalla Dda, hanno permesso di contestare agli indagati il reato di estorsione, aggravato dalle modalità mafiose.

leggi tutto…

Inchiesta Dda Catania: sequestrati 12 mln beni in sei regioni e in Albania

in News by

Sequestrati beni per 12 milioni di euro dalla guardia di finanza in sette province di sei regioni italiane e in Albania, con la collaborazione di Eurojust. Nell’ambito di un’inchiesta della Dda di Catania sul clan Scalisi, articolazione della ‘famiglia’ Laudani, i provvedimenti patrimoniali in materia di antimafia eseguiti da militari delle Fiamme gialle del comando provinciale etneo e dello Scico, uno emesso dal Gip e l’altro dalla Procura, riguardano quote societarie e compendi aziendali del settore dei trasporti e della commercializzazione dei prodotti petroliferi riconducibili a imprenditori ritenuti legati alla cosca.

leggi tutto…

Operazione Dda fra Campania e Basilicata, in carcere Cardiello

in News by

Nuova inchiesta sui rifiuti eseguita dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza nei confronti sei persone – fra le quali Luigi Cardiello, di 76 anni, soprannominato il “Re Mida”. Cardiello è l’unico per il quale il gip distrettuale di Potenza ha disposto la detenzione ai domiciliari; un’altra persona ha ricevuto l’obbligo di dimora.

leggi tutto…

Napoli, tentati omicidi e agguati: l’operazione della Dda

in Campania by

La Dda di Napoli ha emesso due provvedimenti di fermo nei confronti degli autori di due tentati omicidi consumati tra ottobre e novembre a Napoli Est.

leggi tutto…

Catania, cala il “Sipario”: 34 indagati e sequestro 5 mln beni

in News by

Eseguita un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 22 persone a seguito dell’inchiesta antimafia della Dda della Procura, contro il clan ‘Cappello-Carateddi’. Tra le “vittime” imprenditori ed artisti, mentre i reati contestati associazione mafiosa, corruzione, falso in atto pubblico, trasferimento fraudolento di valori, bancarotta fraudolenta, riciclaggio, autoriciclaggio, corruzione elettorale, estorsioni ed intralcio alla giustizia.

leggi tutto…

Reggio Calabria, operazione di polizia contro la cosca De Stefano

in News by

La Polizia di Stato e la Dda di Reggio Calabria hanno eseguito 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere per gli affiliati e soggetti contigui alle potente cosca di ‘ndrangheta De Stefano. Gli indagati rei a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione e tentata estorsione ai danni di affermati imprenditori, operavano a Reggio Calabria tramite metodo mafioso.

leggi tutto…

Go to Top