DAILY MAGAZINE

Tag archive

crisi

Campania, aggiornamenti dall’unità di crisi

in Campania by

Pubblicato il bollettino ordinario dell’unità di crisi della Regione Campania di mercoledì 15 dicembre.

leggi tutto…

L’accusa dal Pm Napoli: “Alleanza Secondigliano fa affari per crisi”

in Campania by

L’Alleanza di Secondigliano, federazione tra i clan Contini, Mallardo e Bosti, secondo la procura di Napoli, è attiva ovunque fiuta un ‘affare’ e sta rilevando attività imprenditoriali in questo momento di crisi post pandemia.

leggi tutto…

Covid, Bonomi, Italia chiuderà gap Covid un anno dopo la Germania

in News by

“A fine 2022 il lungo recupero dell’economia italiana porterà alla completa chiusura del Gap generato con la crisi pandemica(-0,3% rispetto a fine 2019) ma, avverte il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, commentando le stime di primavera del centro studi di via dell’Astronomia, “altri grandi paesi europei recupereranno prima, la Germania già a fine 2021”.

leggi tutto…

Covid e crisi: oreficeria tra settori più colpiti, ma graduale ripresa

in News by

Un report sul settore pubblicato da Intesa Sanpaolo evidenzia come l’oreficeria resta uno dei settori più colpiti dalla pandemia di coronavirus.

leggi tutto…

Dalla Germania bufera sull’Italia: ”Nascosta verità su morti pandemia”

in News by

Il settimanale tedesco ‘Der Spiegel’ lancia in apertura del suo sito web un reportage che mette in luce e dunque accusa la gestione in Italia della prima drammatica fase della crisi innescata dalla pandemia da coronavirus.

leggi tutto…

Ue, Lagarde: ” Prospettive Eurozona incerte nel breve termine”

in News by

La crisi economica scaturita dalla pandemia lascia presagire che “la situazione economica sembra migliore” di quanto non fosse un anno fa, “e possiamo aspettarci che migliori nel 2021″ – queste le dichiarazioni della presidente della Bce Christine Lagarde parlando al Parlamento Ue.

leggi tutto…

Covid, Patuanelli promuore un protocollo con Cts per la ristorazione

in News/Uncategorized by

38 miliardi di perdite nel 2020, con circa il 40% dell’intero fatturato annuo del settore ristorazione è andato in fumo e il 2021 non si apre con segnali migliori. “Attraverso il Cts, comitato tecnico scientifico del ministero della Salute, stiamo lavorando a protocollo per consentire alla ristorazione la ripartenza”.

leggi tutto…

Notix dixit!!! Cosi scrivemmo e così è accaduto! Nomi, strategie e chi sarà il nuovo Premier? Ah saperlo….

in News by

Riscriviamo un poco di politica in mezzo a tutti questi scienziati che scrivono ma non capiscono una mazza!!! Renzi in accordo con Zingaretti che poi stesso il suo partito si è preoccupato che poteva fare il Premier e lo ha ridimensionato, in accordo con Salvini che tiene il dente avvelenato, in accordo con Berlusconi che vuole rimanere nella storia chiudendo la sua escalation al Quirinale e con la protezione degli americani ha lanciato la crisi!!! Aperta la crisi sono iniziati i famosi pacchi, contro pacchi e paccotti, chiacchiere e perdite di tempo, dichiarazioni tutte false e via via obiettivo accompagnare Conte con la mano al Quirinale per farlo dimettere! Nella partita anche M5S voleva ridimensionare Conte ma non poteva agire in modo sbagliato in quanto l’opinione pubblica finiva di massacrarli. Ora passiamo al futuro!!! I nomi che circolavano erano, Draghi, Zingaretti, Franceschini, Guerini, e da ieri Gentiloni. Ora che succede? Ci vuole un Governo forte, bisogna fare una strategia vincente per definire il COVID, i 209 Miliardi, bisogna dare una sicurezza ai cittadini italiani, alle imprese, alla Sanità, per capirci bisogna ribaltare il tavolo dopo tutti gli errori di questo Governo che rischiava il linciaggio. Ecco la strategia per calmare gli animi, crisi di Governo!!! Ora tutti, giustamente volete sapere da noi chi sarà il Premier? Noi non siamo quelli che hanno bisogno di pubblicare il nome, noi siamo quelli che consigliano l’indirizzo politico, siamo quelli che non vogliono rompere gli equilibri, noi siamo quelli che vogliono il bene dell’Italia e anche della sana politica!!!! Chi sarà il Premier? Ah saperlo…..

Bando medici in Campania, rinunciano due su tre

in Campania News by

L’Unità di Crisi della Regione Campania ha reso noto in apposito comunicato che, per quanto concerne la richiesta di 450 medici da inviare in Regione per fronteggiare l’emergenza Covid-19, su 156 domande ci sono state 97 rinunce e 7 esclusioni per mancanza di requisiti. Altre 25 domande sono in attesa di riscontro mentre sono solo 27 medici – tra cui 3 anestesisti, in numero esiguo rispetto alle necessità – sono entrati in servizio.

L’Unità di Crisi della Campania annuncia: terapia intensiva occupata al 27%

in News by

Attraverso un comunicato pubblicato sulla pagina Facebook del Governatore Vincenzo De Luca l’Unità di Crisi della Regione Campania ha fatto sapere che nella settimana del 2-8 novembre la percentuale dei posti letto occupati in terapia intensiva è del 27%. L’indicatore è dato dal rapporto – si legge – tra il tasso giornaliero di pazienti positivi ricoverati nel giorno indice sul numero di posti letto totali di terapia intensiva attivi nel giorno indice moltiplicato per 100.

Go to Top