DAILY MAGAZINE

Tag archive

allerta

Disagi maltempo: colpiti i quartieri di Napoli

in Campania by

Il maltempo che imperversa negli ultimi giorni ha moltiplicato le segnalazioni di crolli e cedimenti. In particolare, a piazza Fuga, il cedimento di una parte del cornicione di un palazzo colpito ad una spalla un passante.

leggi tutto…

Maltempo, allerta gialla in 15 Regioni

in News by

Nuova ondata di maltempo che colpisce l’Italia e caratterizzerà tutta la giornata di domenica: la Protezione Civile ha previsto temporali e venti forti in buona parte del Paese con allerta gialla in ben 15 Regioni.

Maltempo in Regione, prorogata l’allerta in Campania

in Campania News by

È stata prorogata dalla Regione Campania fino alle 8 di domani mattina l’allerta meteo attualmente vigente sulle zone: 1,3,5,6,8 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Zona 5: Tusciano e Alto Sele; Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento; Zona 8: Basso Cilento).La Protezione Civile Regione Campania, sulla base delle elaborazioni dei modelli matematici effettuate dal Centro Funzionale ha rinnovato il livello di rischio idrogeologico Giallo raccomandando, in ogni caso, di prestare attenzione alle aree territoriali particolarmente fragili o colpite dal maltempo in questi giorni anche in assenza di nuove precipitazioni. La perturbazione che ancora insiste specialmente sulla fascia costiera porterà ancora piogge e temporali, isolati ma intensi. Raffiche di vento. Sulle zone in cui permarrà il Giallo tra i fenomeni di impatto al suolo si segnala ancora il rischio idrogeologico localizzato con 

– Occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per effetto della saturazione dei suoli, anche in assenza di precipitazioni. ​

– Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;

– Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;

– Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse;

– Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc);

– Possibili cadute massi in più punti del territorio.

La Protezione civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti mantenere in essere le misure previste dai rispettivi piani comunali.

Maltempo in Campania, allerta meteo in vigore fino alle 23.59 e nuova allerta dalle 6 di domani

in Campania News by

È in atto sull’intero territorio regionale una allerta meteo con criticità idrogeologica di livello Giallo valevole fino alle 23.59 di stasera. Proseguiranno infatti per tutta la giornata precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio e temporale. Venti forti con possibili raffiche, temporaneamente anche molto forti. Mare agitato o molto agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte ai venti su tutto il litorale. La Protezione civile della Regione Campania, in base alle elaborazioni dei modelli matematici effettuate dal centro Funzionale, ha intanto emanato una nuova allerta meteo per venti forti e mare agitato con mareggiate anche per la giornata di domani, sull’intero territorio regionale. Il livello di allerta per il dissesto idrogeologico, quindi derivante da piogge e temporali, per domani è verde. Entra in vigore, invece, la nuova allerta meteo per “Venti forti, con possibili raffiche. Mare agitato, con possibili mareggiate lungo le coste esposte”. Si raccomanda alle autorità competenti di mantenere in essere tutte le misure atte a prevenire, mitigare e contrastare i fenomeni previsti sia in ordine al rischio idrogeologico (per oggi) che in ordine ai venti forti o molto forti e al moto ondoso che potrebbe determinare mareggiate, anche in linea con i Piani comunali di protezione civile, dalle 6 fino alle 18 di domani. Si segnala la necessità di attivare il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare.

Le terapie intensive tornano sopra il 30%, l’allarme dell’Agenas

in News by

Il livello delle terapie intensive occupate da pazienti positivi al coronavirus incrementa di un punto percentuale arrivando al 31% e superando dunque la soglia di allerta: questa l’analisi compiuta dall’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali. Cresce dell’1% rispetto a una settimana fa anche il numero dei posti letto in reparto occupati da pazienti Covid, che arriva al 37% e resta sotto la soglia d’allerta del 40%. Sono 10, però, le regioni che superano questa soglia, una in più rispetto allo scorso 6 gennaio. 

Allerta meteo gialla fino alle ore 22

in Campania News by

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo fino alle 22 di sabato 2 gennaio. Su tutto il territorio regionale venti localmente forti con raffiche e mare prevalentemente agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte.Su tutte le zone, ad esclusione della 4 (Alta Iprinia e Sannio) e della 7 (Tanagro) l’allerta, oltre che il vento, riguarda anche le precipitazioni che potranno avere anche carattere di rovescio o temporale, anche intenso. La criticità idrogeologica è Gialla.

Si segnala la possibilità di fenomeni come:

– Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;

– Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;

– Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse;

– Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali

(tombature, restringimenti, ecc);

– Possibili cadute massi in più punti del territorio;

– Occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, anche in assenza di precipitazioni, per effetto della saturazione dei suoli. ​

Si raccomanda agli enti competenti di attivare tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, sia in ordine al possibile dissesto idrogeologico che alle conseguenze dei venti forti e del moto ondoso attuando il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso.

Allerta vento dalle 6 alle 21 di lunedì 28 dicembre

in Campania News by

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo per vento forte o molto forte valido dalle 6 alle 21 di domani, lunedì 28 dicembre. Su tutto il territorio regionale si prevedono, infatti, “venti forti o molto forti sud-occidentali con raffiche e mare agitato o localmente molto agitato, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Si raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi con particolare riferimento al monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso.

Allerta meteo prorogata in Campania

in Campania News by

La Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un’ulteriore proroga di allerta meteo gialla per le piogge che stanno colpendo la Regione. Di seguito il comunicato: “È stata prorogata di ulteriori 24 ore l’allerta meteo su tutto il territorio regionale. Fino alle 23.59 di lunedì 7 dicembre, criticità idrogeologica Gialla sull’intero territorio regionale ad esclusione della zona 4 (Alta Irpinia e Sannio). La perturbazione persisterà sulla Campania anche nei prossimi giorni e non si escludono ulteriori proroghe dell’allerta meteo, sono previste nuove perturbazioni anche intense soprattutto nella giornata di martedì 8 dicembre. La Protezione civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di mantenere attive tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, anche in assenza di precipitazioni cospicue. Particolare attenzione va prestata proprio alle aree interessate dai consistenti dissesti idrogeologici causati dagli ultimi eventi avversi, nonché alle zone particolarmente fragili del territorio”.

Allerta meteo, chiusi cimiteri e parchi a Napoli

in Campania News by

La Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo per vento forte e mare agitato su tutto il territorio valido dalle 6 di sabato mattina fino alla medesima ora del 6 dicembre. Per questo motivo il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha deciso di chiudere i parchi cittadini per la giornata di sabato ed i cimiteri per tutto il weekend.

Nuova proroga allerta meteo in Campania

in Campania News by

La Regione Campania ha comunicato con una nota apparsa sui propri canali social la proroga dell’allerta meteo già presente sul territorio fino alle ore 18 di domenica 22 novembre: “Campania, proroga allerta meteo: vento molto forte e mare agitato fino a domenica sera. La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l’avviso di allerta meteo per vento forte o molto forte con conseguente mare agitato fino alle 18 di domenica sera. Si prevedono correnti da nord-est che potrebbero generare raffiche di vento sull’intero territorio regionale e possibili mareggiate lungo le coste esposte. Si raccomanda alle autorità competenti di mantenere attive tutte le misure atte a contrastare e prevenire i fenomeni attesi, in linea con i rispettivi piani comunali di protezione civile e con particolare attenzione al monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso”.

Go to Top