DAILY MAGAZINE

Tag archive

AIFA

Polemica Astrazeneca, Palù interviene: “Non c’è restrizione per età”

in News by

“Chi ha meno di 60 anni può ricevere AstraZeneca? “Non c’è mai stato un divieto. Ema non ha posto restrizioni per età mentre Aifa ha solo dato un’indicazione per uso preferenziale agli over 60. Il suggerimento è stato interpretato come regola, ma non è così. Tanto che Aifa suggerisce di fare la seconda dose con AZ a chi ha già fatto la prima con lo stesso vaccino, indipendentemente dall’età” – lo ha spiegato Giorgio Palù, presidente dell’Aifa e virologo del Comitato tecnico scientifico.

Palù ha poi aggiunto che “se ne discuterà di nuovo per meglio specificare questo punto ed evitare che per una irragionevole valutazione del rischio molti saltino gli appuntamenti e perdano opportunità di proteggere se’ e gli altri”.

Aifa, Palù rassicura: “In trimestre 32 mln dosi Pfizer e 10 Astrazeneca”

in News by

Il virologo Giorgio Palù, presidente dell’Aifa ha assicurato che “nel trimestre aprile-maggio-giugno ci saranno 32 milioni di dosi Pfizer e 10 milioni di Astrazeneca”. Sebbene su “quest’ultimo vaccino ci siano stati errori di comunicazione” – ha aggiunto- “alla fine l’Aifa ha dato dei suggerimenti, indicazioni non stringenti per gli over 60, perché sono stati riscontrati eventi avversi rarissimi”.

In Italia la prevalenza della variante inglese è 91-92%, la brasiliana intorno al 4%. Il fatto che la variante inglese sia prevalente nonostante la presenza di altre varianti significa che ha un vantaggio selettivo sulle altre. La vaccinazione di massa in Israele e Regno Unito dimostra che il vaccino funziona contro questa variante e contro le altre. Per quella indiana ancora non abbiamo molti dati, anche se i vaccini sembrano comunque proteggerci dall’evento-malattia. Stiamo sperimentando anche vaccini contro nuove varianti basate su Rna-messaggero che si possono mettere a punto in poco tempo” – ha poi concluso Giorgio Palù, presidente dell’Aifa.

J&J under consideration thrombosis causes: plausible causal role

in News by

“A combination of thrombosis and thrombocytopenia, in some cases accompanied by bleeding, has been observed very rarely following vaccination with Covid-19 Vaccine Janssen. A causal role of the vaccine is considered plausible” – this is what is reported in an “important information note agreed with the European and Italian regulatory activities”, written by Janssen, the pharmaceutical company of Johnson & Johnson, and published on the portal of the Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa).

The note also states that “healthcare professionals should pay attention to signs and symptoms of thromboembolism and/or thrombocytopenia, and vaccinated individuals should be instructed to seek immediate medical attention if they develop symptoms of thromboembolism and/or thrombocytopenia, after vaccination.”

“Thrombosis in combination with thrombocytopenia requires specialized clinical management. Consult applicable guidelines and/or specialists (e.g., hematologists, coagulation specialists) to diagnose and treat this clinical condition.”

leggi tutto…

Stop Johnson&Johnson, per Aifa “Non cambia nulla”

in News by

Lo stop negli Usa del vaccino Johnson & Johnson “non cambia nulla“. “È una pausa necessaria voluta dall’agenzia americana del farmaco Fda per verificare l’origine dei 6 casi di trombosi molto rare e particolari segnalati in Usa su 7 milioni di vaccinati. Il sospetto è che siano simili a quelli osservati in Europa su 35 milioni di vaccinati. Sono episodi talmente infrequenti da essere ai limiti della valutabilità” – queste le affermazioni del direttore dell’Aifa Nicola Magrini

leggi tutto…

Riunione Ministero – Aifa su Johnson&Johnson

in News by

Nel piano vaccinale nazionale presentato esattamente un mese fa dal commissario all’emergenza Francesco Figliuolo è previsto l’arrivo di 26,57 milioni di dosi di Johnson&Johnson in Italia entro la fine di quest’anno. In dettaglio, come indicato nelle tabelle, 7,31 milioni di dosi nel secondo trimestre, quello appena iniziato. 15,94 milioni nel terzo, 3,32 nel quarto trimestre 2021.

leggi tutto…

Aifa: “Intervallo 42 giorni per seconda dose Pfizer e Moderna”

in News by

E’ stata resa pubblica una circolare del Cts Aifa in relazione all’intervallo tra le due dosi dei vaccini a mRNA’, firmata dal direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, e trasmessa ad enti, associazioni e Regioni.

leggi tutto…

Campania, Bonavitacola su Sputnik: “Se Ema o Aifa confermano, il nostro accordo è efficace”

in Campania by

Facendo seguito alle parole del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, la Campania comunica che sulla fornitura di vaccini Sputniknon c’è nessun motivo per tornare indietro, qualcuno dovrebbe dire che questa nostra attività viola qualcosa. Il primo ministro Draghi ha detto che il governo sta potenziando le forniture per cui non c’è bisogno di uscire dai quattro istituzionali, questa è la tesi”.

leggi tutto…

Aifa, Palù:” Stop polemiche, tutti i vaccini hanno effetti collaterali”

in News by

“Ogni vaccino, come ogni farmaco, ha degli effetti collaterali, più o meno gravi” – ha dichiarato il presidente dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) Giorgio Palù in relazione alla sospensione del vaccino AstraZeneca e la connessa polemica.

leggi tutto…

Roma, monitoraggio Aifa: boom azitromicina

in News by

In una nota del Monitoraggio sull’uso dei farmaci durante l’epidemia Covid-19 realizzato dall’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, è stato rinvenuto un utilizzo assiduo di un antibiotico, l’ ‘azitromicina’. Questi dati si riferiscono al 2020 e ai primi due mesi del 2021 e confrontati con l’andamento del 2019.

leggi tutto…

Psicosi da AstraZeneca. Aifa: “E’ sicuro”

in News by

I casi di decesso verificatisi dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca hanno un legame solo temporale. Nessuna causalità è stata dimostrata tra i due eventi”.

“L’allarme legato alla sicurezza del vaccino AstraZeneca non è giustificato. AIFA sottolinea che le attività di farmacovigilanza proseguono sia a livello nazionale che europeo in collaborazione con EMA, monitorando con attenzione possibili effetti avversi legati alla vaccinazione. AIFA rassicura fortemente i cittadini sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca per una ottimale adesione alla campagna vaccinale in corso”, scrive in una nota l’AIFA” – questo quanto sottoscritto dall’ente volto a placare la paura dilagata tra molti, soprattutto in Campania. Al momento in Campania c’è un solo lotto di AstraZeneca ritirato, ma solamente a scopo precauzionale.

Go to Top