Somma Vesuviana, riapre il cimitero cittadino dopo 25 giorni

in News by

“Purtroppo abbiamo altre due vittime e dunque siamo a 14 morti a Somma Vesuviana dall’inizio di tutta la pandemia. Anche in questo caso esprimo piena solidarietà alle famiglie. E solidarietà anche alla città di Melito per la scomparsa del sindaco Antonio Amente. Sono appena arrivati i nuovi dati aggiornati, per quanto riguarda Somma Vesuviana. Dal 20 al 22 Novembre abbiamo registrato altri 82 nuovi positivi. Un dato che confermerebbe il rallentamento della curva grazie ai provvedimenti adottati già un mese fa. Abbiamo anche 73 nuovi guariti, mentre le persone in sorveglianza sanitaria sono 102. I positivi attivi sono 709”. Lo ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana.

“Oggi abbiamo riaperto il Cimitero al quale si potrà accedere tutte le mattine esclusivamente dalle ore 8:00 alle ore 13:00, fatta eccezione per il giorno mercoledì di riposo e per indifferibili operazioni cimiteriali da tenersi in altri orari. Chiedo a tutti i cittadini di attenersi rigorosamente al rispetto dell’ordinanza sindacale. Dunque i visitatori devono entrare ed uscire utilizzando il solo accesso principale, dotato di separazione dei percorsi e che sarà presidiato da personale appositamente incaricato  e prima di entrare i visitatori devono obbligatoriamente indossare la mascherina, farsi misurare la febbre a distanza ed igienizzare le mani con prodotti che saranno messi a disposizione all’ingresso (diversamente il personale incaricato dovrà allontanarli. Con la dovuta sensibilità del caso, operando in un luogo di culto, si raccomanda di far rispettare il distanziamento sociale, evitando di creare assembramenti sia all’interno del cimitero che nell’area esterna prospiciente l’ingresso principale”.