Somma Vesuviana, la magia dei Re Magi a cavallo tra canti popolari e la tradizione del Castello di Lucrezia D’Alagno 

in Campania by

 “I dati giunti poco fa sono molto confortanti: ben 4000 persone oggi al Castello di Lucrezia D’Alagno per visitare le sale ma soprattutto per partecipare all’evento dell’Epifania che ha attirato persone da tutta la Campania. Una giornata davvero intensa per Somma Vesuviana. Tutto in contemporanea : da una parte, in località San Sossio, abbiamo avuto l’arrivo dei Re Magi a cavallo, su organizzazione della Parrocchia di San Sossio. I Re Magi sono arrivato dinanzi alla grotta del bambinello, in aperta campagna, con il canto popolare di Somma Vesuviana. In contemporanea, al Castello di Lucrezia D’Alagno, la Befana ha consegnato più di 700 calze ai ragazzi. E’ stato calcolato un flusso d’ingresso di 4000 person. L’evento al Castello è stato voluto dall’Amministrazione Comunale. A Somma una bellissima giornata per bambini e famiglie. E’ stato vincente il lavoro che ha visto insieme l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato alle Politiche Sociali. Fino all’8 Gennaio continueranno anche i Campi di Natale”. Lo ha dichiarato, poco fa Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana, nel napoletano in una nota stampa.

E intanto Domenica 8 Gennaio, apertura straordinaria delle chiese sotterranee del Complesso Monumentale di Santa Maria del Pozzo, su idea ed organizzazione della Direzione Beni Culturali dello stesso Complesso Francescano.

A Somma i Re Magi sono arrivati a cavallo, accompagnati dinanzi alla grotta del bambinello, anche dal canto popolare sommese. Protagonisti i bambini con gli antichi mestieri e il Presepe Vivente in aperta campagna. L’evento è stato organizzato dalla Parrocchia di San Sossio, riscuotendo grande partecipazione. Bambini, ragazzi e famiglie, protagoniste anche della Befana al Castello di Lucrezia D’Alagno.

E l’Assessore alle Politiche Sociali, consegnerà le calze anche ai ragazzi con disabilità del Gruppo Volontariato disabili.

“Le calze vengono donate anche ai ragazzi con disabilità. Con il Servizio Politiche Sociali, in piena sinergia con l’Assessore alla Cultura, Rosalinda Perna,  abbiamo lavorato ad un Natale per tutti: LudoBus che ha avuto un grande successo trasformando piazze e strade in aree della creatività – ha dichiarato Rubina Allocca, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Somma Vesuviana –  ma anche Campi di Natale nelle Parrocchie che continueranno fino a Domenica 8 Gennaio”.

Boom al Castello del ‘400.

“Fino alle ore 13 di oggi – ha affermato Rosalinda Perna, Assessore alla Cultura del Comune di Somma Vesuviana, nel napoletano – abbiamo registrato ben 2000 ingressi per l’evento la Befana al Castello. I ragazzi e le famiglie, ad ingresso libero, hanno assistito a numerosi spettacoli, poi visita al villaggio della Befana con foto e consegna delle calze. In tanti hanno voluto visitare le sale quattrocentesche, ammirare le terrazze dei Torrioni del Castello. Daremo la possibilità di visitare tutto il Castello, con ogni probabilità anche le celle sotterranee, durante un’importante mostra che si svolgerà nelle prossime settimane proprio nel Castello di Lucrezia D’Alagno, amante del Re Ferrante D’Aragona che lo abitò nel 1458”.

Grande successo anche per il terzo spettacolo al Teatro Summarte di Somma Vesuviana che inoltre, il prossimo 14 Gennaio vedrà in scena l’attrice Rosaria De Cicco.

L’Amministrazione Comunale di Somma Vesuviana, incentiva la cultura e proprio quest’anno ha stipulato una convenzione per la partecipazione di bambini e ragazzi alla scuola di Teatro.

Fino all’8 Gennaio, continueranno i Campi di Natale, dalle ore 9 alle ore 13, presso la Parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli, in località Rione Trieste.

Domani 6 Gennaio arriverà la Befana al Castello di Lucrezia D’Alagno di Somma Vesuviana, noto come Castello di Totò e consegnerà le calze ai ragazzi, ai bambini, alle famiglie. Sarà una grande festa che avrà inizio alle ore 10 e terminerà alle ore 20. Sarà una festa con musica dal vivo, animazione, giochi e doni”. Lo ha annunciato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano.

Continuano i Campi di Natale.

“Quello di domani, al Castello di Lucrezia D’Alagno è un evento che ha visto la piena collaborazione tra Assessorati diversi come alle Politiche Sociali e Assessorato alla Cultura, proprio perché abbiamo voluto impostare il calendario natalizio sul recupero della socializzazione. Continueranno anche i Campi di Natale, ma questa volta in località Rione Trieste  – ha affermato Rubina Allocca, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Somma Vesuviana, nel napoletano –  alla Santa Maria di Costantinopoli dove si terranno fino all’8 Gennaio. Dunque domani avremo contemporaneamente la Befana dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle ore 20, al Castello di Lucrezia D’Alagno e dalle ore 9 alle ore 13 anche i Campi di Natale presso la Parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli a Rione Trieste”.

E l’8 Gennaio altra apertura straordinaria delle chiese sotterranee del Complesso Monumentale Francescano di Santa Maria del Pozzo, organizzata dalla Direzione Beni Culturali dello stesso Complesso Monumentale.