Sequestrati 13.800 capi d’abbigliamento contraffatti nel napoletano

in Campania/Campania News by

Sono 13.800 i capi d’abbigliamento contraffatti che sono stati sequestrati nelle zone di Giugliano in Campania e Casandrino, nel napoletano. I vestiti erano stipati in due grandi depositi adibiti ad outlet e gestiti da tre responsabili che sono stati poi denunciati.

I tre avevano escogitato un metodo semplice per vendere i capi contraffatti attraverso i canali internet, dove proponevano ai potenziali acquirenti materiale falso spacciato per originale a metà del costo indicato sui cartellini che accompagnavano il prodotto, facendo credere al potenziale cliente che era uno sconto realizzato solo per l’occasione.

Ma il pronto lavoro della Guardia di Finanza locale ha fermato il traffico di materiale contraffatto.