Salerno, al via lo screening di massa nelle scuole: le parole del Sindaco Napoli

in Campania by

Regalare agli studenti un’istruzione ordinaria, in presenza, costante e con la continua tutela della propria salute. E’ questo l’obiettivo della città di Salerno che ha avviato già nella giornata di ieri, la campagna di tamponi molecolari nelle scuole cittadine, in accordo con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e in collaborazione con la Fondazione EBRIS.

A parlarne, è il primo cittadino Vincenzo Napoli: “A Salerno vogliamo che la scuola venga vissuta in piena sicurezza. Con uno sforzo enorme, abbiamo avviato dall’Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II, la campagna di tamponi molecolari nelle scuole cittadine. Gli studenti del plesso Alemagna sono stati bravissimi così come il corpo docente che li ha rassicurati e gli operatori sanitari i quali hanno avuto un approccio professionale ma anche estremamente umano e delicato. Con i dirigenti scolastici lavoriamo in grande sinergia. È fondamentale che loro seguano tutti i protocolli e segnalino immediatamente i casi di positività perché se gli screening non sono accompagnati da una vigilanza puntuale da parte dei dirigenti e da parte della ASL competente, allora tutto ciò sarà vano. Chiedo, a tutti, massima responsabilità e rigore nelle comunicazione e nell’applicazione dei protocolli”.