Salerno, adesca 12enne sui social fingendosi fotografo e la violenta: arrestato

in Campania by

Una vicenda davvero terribile quella che emerge da Eboli, in provincia di Salerno. Un uomo si è finto un noto fotografo, adescando sui social una 12enne, incontrandola con la scusa di scattarle alcune foto in maniera gratuita e l’ha violentata.

Come riporta Ansa Campania, i due secondo la denuncia fatta dai genitori, si sarebbero incontrati a Battipaglia: ad incastrare il presunto pedofilo, le telecamere di videosorveglianza. Sui dispositivi elettronici dell’arrestato è stato anche trovato numeroso materiale pedopornografico. Dopo le lunghe indagini, è stato quindi riconosciuto ed arrestato il 38enne responsabile della violenza.