Roma, identificato l’aggressore della giovane israeliana accoltellata: è un 25enne polacco

in News by

Si indaga ancora a Roma per l’episodio di estrema violenza occorso la notte del 31 dicembre scorso, quando una giovane israeliana di 24 anni è stata accoltellata alla stazione Termini. Si tratta di un ragazzo di origini polacche, di 25 anni. Come riporta l’Ansa, tramite le immagini delle videocamere di sorveglianza, si è ricostruita l’identità dell’aggressore: nei suoi confronti al momento si contesta il reato di tentato omicidio senza l’aggravante dell’odio razziale.

Il giovane ha colpito la vittima con tre coltellata in rapida successione, a poca distanza dalle macchinette automatiche di biglietti. Lo stesso sarebbe un senza fissa dimora ed è ricercato su tutto il territorio cittadino e nazionale.