Regione Campania “arancione”, tutti contro la decisione di De Luca

in Breaking news/News by

“È inaccettabile dopo gli immensi sacrifici sostenuti negli ultimi mesi che ancora una volta senza il minimo preavviso la Regione Campania emetta con tale leggerezza un provvedimento che arreca ulteriori disagi e danni alle categorie di imprenditori e lavoratori campani maggiormente colpiti dalle conseguenze dell’epidemia da Covid-19”, scrive sulla sua pagina social, Rosaria Galiero, l’assessore al Commercio del Comune di Napoli, in seguito alle proteste dei ristoratori contro la decisione del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, di “confermare” la zona arancione fino al 24 Dicembre per tutta la regione.

“Già risultavano incomprensibili le misure del Governo ma questo gioco a voler dimostrare chi si intesta le misure più dure ai danni dei cittadini va fermato! Piena solidarietà agli imprenditori e lavoratori colpiti da questo provvedimento. Si ritiri subito l’ordinanza n. 98 del 19 dicembre 2020”, conclude l’assessore.