Passa il Recovery Plan. Italia Viva si astiene

in Breaking news/News by

Non è ancora finita ma quasi. Il Premier Conte incassa l’ok al Recovery plan nel Consiglio dei Ministri che si è concluso questa notte con la sola astensione di Italia Viva che si batte ancora per l’utilizzo del fondo del Mes e sul numero di vittime causate dal coronavirus in Italia ma la crisi, per ora, non è stata ancora formalmente aperta, anche se i segnali di una fine anticipata del Conte bis ci sono tutti e, nel caso Renzi e il suo partito si sfilassero dall’esecutivo, per il Premier sarebbe molto difficile riuscire a trovare i numeri in Senato.

La questione sarà spiegata oggi alla stampa, afferma Matteo Renzi che comunque riconosce “passi fatti in avanti”, nell’ultima versione del piano di investimenti anche se, ammettono dal direttivo di IV: “rimangono troppe criticità per un testo giudicato in drammatico ritardo sulle urgenze del Paese”.