Napoli. Sub donano bombole di ossigeno alle farmacie

in Breaking news/News by

“La Capitaneria di porto ci ha contattati offrendoci un aiuto sostanzioso – dice Paolo Monorchio, responsabile della Croce rossa di Napoli – sono bombole messe a disposizione di chi ha realmente bisogno, per fronteggiare emergenze, non come meccanismo ordinario”.

È proprio in mezzo alle difficoltà che viene fuori l’umanità, la vera umanità. Ed è in questi giorni difficili che i subacquei di Napoli hanno donato alle farmacie le loro bombole di ossigeno, per permettere di aiutare le persone che ne hanno davvero bisogno in questi giorni.

Le bombole d’ossigeno, essenziali contro un virus che attacca le vie respiratorie, sono sempre più difficili da trovare. Moltissime farmacie hanno fatto appello a chi ne ha a casa, inutilizzate o persino vuote, di riportarle al più presto. Un semplice gesto che potrebbe salvare qualche vita.