DAILY MAGAZINE

Napoli, l’area pedonale per rilanciare le attività commerciali

in Campania by

Da domani e fino all’8 marzo, con ordinanza sindacale, il Comune di Napoli introduce in via sperimentale un’area pedonale in via Bisignano, la nota zona dei ‘baretti’ e della movida giovanile, tutti i giorni della settimana dalle 14 alle 6 del mattino.

Questo sia per evitare assembramenti sia per rilanciare le attività commerciali. Il varco, presidiato dagli agenti della Polizia locale, favorirà l’utilizzo di spazi pubblici riducendo il flusso veicolare. Il fine è evitare assembramenti e rilanciare le attività commerciali, fortemente colpite dalla situazione Covid. “Tale provvedimento favorirà l’utilizzo degli spazi pubblici riducendo il flusso veicolare ad esclusione degli aventi diritto, residenti ed altre categorie” – si spiega in una nota – “Dall’8 marzo l’accesso verrà disciplinato attraverso i varchi telematici della ZTL Belledonne, ampliando l’area pedonale, comprendendo le seguenti strade e piazze: vico Belledonne a Chiaia; vico Alabardieri; via Bisignano; via Calabritto; via della Cavallerizza; piazza dei Martiri (nell’area compresa tre le fioriere e la carreggiata di collegamento tra via Alabardieri e via Carlo Poerio, lato Palazzo Partanna); vico II Alabardieri; vico Satriano; vicoletto Belledonne; via G. Ferrigni; vico dei Sospiri”.

Tags:

Ultimi da...

Go to Top