Napoli, individuato indagato resosi irreperibile

in Campania by

Gli Agenti della Polizia Municipale, appartenenti al reparto di Polizia Investigativa Centrale (P.I.C.), in seguito alle attività investigative condotte hanno individuato un indagato che si era reso irreperibile. L’indagato di etnia ROM denunciato perché colto in flagranza di reato ad abbandonare decine di copertoni in un terreno in Via del Riposo, adiacente al centro di accoglienza ROM comunale, aveva lasciato il modulo abitativo assegnato insieme alla sua famiglia, sottraendosi in tal modo alle notifiche necessarie per l’esercizio dell’azione penale.

Gli Agenti della Municipale inserivano, quindi, apposita nota di rintraccio nella banca dati delle Forze di Polizia SDI e, ricevuta la notizia di rintraccio del soggetto da parte dei Carabinieri, provvedevano a notificare l’Ordinanza di convalida del sequestro dei rifiuti, l’avviso di garanzia e del rinvio a giudizio, atti utili a consentire l’azione penale e alle parti lese di intervenire in giudizio per il risarcimento dei danni subiti.