Napoli Imprese, Granisso: “Decontribuzione per assunzioni al sud ottima notizia per il settore delle rinnovabili. Ora rendiamola strutturale”

in Campania by

«E’ un’ ottima notizia per tutto il Mezzogiorno e per il Paese la proroga della decontribuzione per le assunzioni nelle regioni del Sud Italia autorizzata dalla Commissione Europea. E’ la dimostrazione di come il lavoro di squadra – in questo caso con la negoziazione politica del ministro Carfagna e del sottosegretario Amendola – rappresenti il modo migliore per ottenere risultati concreti.


Il meridione ha tutte le carte in regola per essere il motore del Paese, pensiamo alle energie rinnovabili, alle ricchezze ambientali che si possono coniugare con la sostenibilità. Il futuro, come ribadito dal ministro Carfagna, dovrà prevedere la decontribuzione come misura strutturale pluriennale. Le imprese hanno bisogno di certezze. Il comparto delle rinnovabili potrà ottenere un grande vantaggio competitivo da misure che agevolano il lavoro, contribuendo ad aprire una nuova fase nella transizione energetica oggi minata da dinamiche internazionali sempre più delicate». Lo dichiara Felice Granisso, Ceo di Teatek, società con base in Campania che opera a livello internazionale nel campo delle rinnovabili e automazione del ciclo idrico.

­

­
­
­