Napoli. Dopavano animali per le gare ippiche: quattro arresti

in Breaking news/News by

I carabinieri del NAS di Napoli, insieme a quelli del Comando Provinciale di Napoli, hanno eseguito un’ordinanza cautelare nei confronti di quattro soggetti indagati vario titolo per peculato, ricettazione, maltrattamento di animali, spaccio di sostanze stupefacenti, falso e truffa aggravata, emessa dal GIP presso il tribunale di Napoli su richiesta della procura della repubblica partenopea. I quattro sono indiziati fortemente di aver intrapreso una serie di azioni criminose al fine di procacciare farmaci ad azione dopante ed utilizzarli in competizioni agonistiche ippiche, in gare ufficiali, presso tutti gli ippodromi nazionali al fine di migliorarne le prestazioni.

L’organizzazione si avvaleva di un infermiere del “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli che aveva il compito di sottrarre numerose confezioni farmaceutiche dopanti da destinare poi ai vari operatori ippici della provincia di Napoli.