Napoli, collusi al clan con il reddito di cittadinanza: scattano i sequestri

in Campania by

Collusi alla camorra e percettori del reddito di cittadinanza. I Carabinieri di Napoli stanno eseguendo sequestri in danno di diversi soggetti indebitamente percettori e legati a più clan camorristici partenopei. Come riporta Adnkronos, alle prime luci dell’alba a Torre Annunziata, Torre del Greco, Castellammare di Stabia, Vico Equense, Terzigno, San Giuseppe Vesuviano, Volla e Pontecagnano i Carabinieri del Gruppo di Torre Annunziata stanno eseguendo un sequestro preventivo per decine di migliaia di euro per indebita percezione del reddito di cittadinanza nei confronti di soggetti legati ai clan camorristici ”D’Alessandro”, ”De Luca Bossa-Minichini”, ”IV Sistema”, ”Batti”, ”Di Gioia-Papale” operanti nell’area orientale di Napoli, in quella vesuviana, oplontina e stabiese.