Marano. Confiscati locali e appartamenti al clan Polverino

in Campania/Campania News by

Nel corso della mattinata i carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno dato esecuzione a un provvedimento di confisca, emesso dal G.I.P. del Tribunale partenopeo su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia di una cooperativa, di una società edile, di una di ristorazione, nonché di un appartamento e due locali commerciali in quanto tutti riconducibili ad esponenti del Clan Polverino e condannati per “associazione di tipo mafioso”

Le indagini patrimoniali, effettuate dagli agenti, hanno permesso di documentare la riconducibilità di fatto delle società e della cooperativa a tre affiliati al clan. Il valore del sequestro è di un milione di euro.