La nota della Curia arcivescovile di Napoli: “Nei luoghi di culto con l’autocertificazione”

in Campania News by

La Curia arcivescovile di Napoli ha pubblicato una nota nella quale si legge che è possibile svolgere le celebrazioni religiosi purché ci si rechi con l’autocertificazione. Anche per la celebrazione del Rito delle Esequie – si legge – nulla è cambiato, solo se c’è decesso per Covid-19 si celebra il Rito del Commiato in prossimità dell’abitazione del defunto o del cimitero. Le attività pastorali saranno svolte, ma si suggerisce prudenza negli incontri; resteranno aperti gli Uffici della Curia, la Caritas diocesana e le altre opere di carità, ma si riceve solo su appuntamento.