DAILY MAGAZINE

La depressione post Covid esiste: lo afferma uno studio della Boston University

in Campania/News by

La ricerca della Boston University ha dimostrato come il tasso di depressione, soprattutto negli Stati Uniti, sia aumentato esponenzialmente. In Italia, i sintomi di tipo depressivo sono quintuplicati, tanto che si registrano nel 32% della popolazione.

Si calcola un totale di circa 150mila casi di depressione maggiore in più. Secondo lo studio una persona su cinque presenta disturbi psichici tra i 14 ed i 90 giorni successivi alla diagnosi di positività al Covid-19. Emerge tra i dati una “depressione post Covid”, soprattutto fra i giovani.
Nasce dunque la campagna contro la depressione “Rotary Action for Depression”, promossa dal Rotary Club “Castel dell’Ovo” in collaborazione con i 12 club del Gruppo partenopeo e altri 5 club della Campania. Ogni venerdì, alle 18, sulla omonima community Facebook avrà luogo la “Diretta energetica” con lo psichiatra e psicoterapeuta Vincenzo Barretta e l’attrice Veronica Mazza. La regia è a cura di Domenico Di Frenna. Ospite della “Diretta energetica” di venerdì 12 febbraio sarà il direttore generale dell’Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva. Gli utenti della community potranno interagire con i protagonisti della diretta. “La pandemia da Covid-19 sta generando inevitabilmente angoscia nella popolazione mondiale e avrà ingenti conseguenze in termini di salute mentale “- spiega Barretta, ideatore del progetto e presidente del Rotary Club “Castel dell’Ovo”. “E’ importante sensibilizzare e informare la popolazione nei confronti di tali rischi, allo scopo di abbattere lo stigma ed il pregiudizio che ancora oggi rende molto elevate le soglie di accesso alle cure psicologiche e psichiatriche. È in questo senso che va il nostro progetto”.

Ultimi da...

Go to Top