Guerriglia a Napoli. Perquisizione a casa di due ultrà

in Breaking news/News by

Sono stati sequestrati indumenti e cellulari stamattina, dalla Polizia di Stato, a due ultras di Napoli nell’ambito delle indagini sulle devastazioni scoppiate la sera dello scorso 23 Ottobre, a seguito con l’entrata in vigore del “coprifuoco” in tutta la regione Campania. I due indagati sono stati individuati grazie alla visione dei filmati e del monitoraggio dei social, con l’obiettivo di capire chi fosse presente in quella drammatica serata per la città di Napoli e di chi avesse organizzato parte delle sommosse, di sicuro non frutto dell’iniziativa popolare.

Al momento gli indagati per i fatti di Napoli sono undici dato che lo scorso 17 Novembre furono eseguite dalla Digos altre nove perquisizioni in tutta la città partenopea.