DAILY MAGAZINE

Giornata mondiale dell’ambiente: svolti dalla fai cisl 70 interventi, impegnati 3.000 volontari

in Campania by

Con la terza edizione della campagna “Fai bella l’Italia” delegati e dirigenti della Fai Cisl hanno recuperato spiagge, parchi e siti archeologici. Nel Parco Nazionale del Vesuvio dopo il recupero di 2 quintali e mezzo di rifiuti si sono svolti una lezione dello scienziato Valerio Rossi Albertini e un concerto di Erica Boschiero

Sono oltre 70 le iniziative svolte in tutta Italia dalla Fai Cisl in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente. Giunta alla terza edizione, la campagna “Fai bella l’Italia” del sindacato agroalimentare ha visto impegnati oltre 3mila volontari in attività di pulizia e recupero di aree restituite alla collettività, in collaborazione con Terra Viva – Associazione Liberi Produttori Agricoli, Fondazione Fai Cisl Studi e Ricerche, associazioni ambientaliste ed enti locali.
Oltre a spiagge, sentieri e aree abbandonate, gli interventi hanno riguardato diversi siti archeologici, fiumi, giardini urbani. “Sono anche queste le azioni con cui vogliamo sensibilizzare cittadini, istituzioni e imprese verso la salvaguardia del territorio, mandando un messaggio di impegno civile e partecipazione”, ha detto il Segretario Generale della Fai Cisl nazionale Onofrio Rota, intervenendo in un’iniziativa svolta a~Napoli, nel Parco Nazionale del Vesuvio. “Oggi – ha aggiunto il sindacalista – la sfida della transizione ecologica è planetaria ma per affrontarla la chiave di volta sta anche nelle piccole azioni quotidiane di ciascuno. Mentre per quanto riguarda il tema della sostenibilità nel PNRR l’obiettivo principale deve essere quello di far ripartire il Paese facendo leva sul lavoro di qualità, sulla formazione dei lavoratori, sugli investimenti virtuosi finalizzati a creare opportunità senza lasciare indietro nessuno”.
Qui nel Parco del Vesuvio, il sindacato agroalimentare e ambientale con il coinvolgimento di alcuni operai idraulico forestali ha raccolto 2 quintali e mezzo di rifiuti e realizzato lo sfalcio e il recupero della strada collegata all’Osservatorio Vesuviano dell’INGV, di epoca borbonica. Al termine dell’iniziativa, sempre nel Parco si è tenuto un intervento divulgativo di Valerio Rossi Albertini, ricercatore del CNR e testimonial della campagna, seguito da un concerto della cantautrice Erica Boschiero, accompagnata da Sergio Marchesini.

Ultimi da...

Go to Top