Festa di addio di un dipendente di Napoli con Mussolini su una torta, indignazione social

in Campania News by

In una festa di addio di un dipendente della IV municipalità di Napoli, nella sede di Gianturco, l’uomo è stato omaggiato con una torta raffigurante Benito Mussolini. Le immagini sono state pubblicate sui social network e hanno scatenato l’indignazione dei social, soprattutto di Giuseppe Crimaldi, presidente della Federazione Italia Israele e di Amedeo Cortese, presidente della medesima associazione di Napoli; entrambi hanno chiesto alle istituzioni di avviare un’apposita indagine per verificare i fatti. Giampiero Perrella, presidente della IV municipalità ha fortemente respinto l’accaduto: “È inaccettabile e deplorevole quello che si è visto, prendiamo le distanze da questo gesto”.