Dl ristori. Lo Stato risarcirà chi effettua sconti sugli affitti

in Breaking news/News by

Via libera dallo Stato allo “sconto” da applicare ai proprietari di abitazioni che ridurranno il canone di affitto, agli inquilini in difficoltà. Infatti la commissione Bilancio e Finanze ha appena approvato la proposta di modifica del decreto legge ristori, contenuta in un emendamento del presidente della commissione Bilancio, Daniele Pesco.

La misura prevede l’istituzione di un fondo da cinquanta milioni di euro per l’anno 2020. Chiunque proprietario di immobile che effettuerà uno sconto sull’affitto agli inquilini, riceverà dallo stato il 50% dello sconto effettuato. Per esempio, se da un contratto di 500 euro, si deciderà di scendere a 300 euro per qualche mese, dei 200 mancanti, lo Stato, risarcirà il proprietario di casa di 100 euro. Fino ad un massimo di 1200 annuali.