De Luca: “Le scuole non riapriranno il 24”

in Breaking news/News by

Il Presidente Vincenzo De Luca, nella sua consueta diretta social, ha parlato anche della probabile apertura delle scuole dell’infanzia e delle prime elementari specificando che è in corso uno screening di personale docente, non docente e dei bambini e dei familiari conviventi. E ha precisato che l’apertura prevista per il 24 sarà effettiva solo dopo il risultato dello screening, quindi potrebbe slittare il ritorno in classe dei bambini.

Inoltre è ritornato sull’adozione della zona rossa in Campania: “Dal Governo dovevamo fare la zona rossa il 10 Ottobre ma in tutta Italia, una misura semplice, chiara e efficace. Bastava chiudere quel mese, e avremmo avuto oggi la situazione sotto controllo. È una proposta che ho fatto soltanto io in tutto il Paese”, precisa De Luca.

Che poi ha aggiunto: “Abbiamo noi il dovere di essere responsabili e attenti più che in tutte le altre regioni d’Italia. La ‘zona rossa’ è molta virtuale. Il periodo delle feste: se ci rilassiamo nel periodo natalizio, avremo a Gennaio un’ondata nuova di contagi e una fiammata di decessi per Covid. Ognuno faccia un esame di coscienza e decida qual è il comportamento più corretto da mantenere”.