De Luca junior eletto a Caserta dopo i voti è scappato dimenticando l’imprenditoria locale. La politica casertana si è venduta! Oggi parla di Zes?

in Breaking news/News by

Ormai è assodato: Caserta è una terra politica in mano ai salernitani dove la famiglia De Luca fa il bello e il cattivo tempo. Piero, figlio di Vincenzo, è stato eletto a Caserta perché sapevano bene che a Salerno non sarebbe stato votato e non sarebbe riuscito ad essere eletto in Parlamento. Ora parla di Zes quando poi la nomina dello stesso Zes fu concessa al Presidente di Confindustria proprio dalla famiglia De Luca. Traettino li ha sempre criticati e non solo parlava male dei De Luca, ma non li ha mai votati né alle politiche, né alle ultime regionali.

Ora è partita la sceneggiata del Policlinico mentre alla sana e vera imprenditoria non hanno dato concessioni, non hanno dato lavoro, non hanno fatto niente per tutta Terra di Lavoro. Hanno solo concesso incarichi politici a Oliviero, Caputo, ma per il restante solo ai napoletani o ai salernitani in ruoli chiave. La politica casertana si è venduta.