De Luca avverte: “Chiederò al Governo il lockdown assoluto e chiuderò la Campania per 40 giorni”

in Breaking news/News by

Dobbiamo comunicarvi decisioni importanti“, ha anticipato il Presidente Vincenzo De Luca durante la sua consueta diretta sui social in merito all’emergenza coronavirus in Campania, “che devono essere forti, definitive ed efficaci per fare fronte ad una situazione che è diventata pesante. Ogni giorno che passa rischia di aggravarsi la situazione epidemica, non abbiamo un’ora di tempo e perfino l’ordinanza che entra in vigore stasera è già stata superata. Io chiederò al Governo la chiusura totale del Paese, ma in Campania chiuderemo tutto“.


Per i dati che abbiamo non basta più il lockdown parziale“, ha affermato De Luca, “e procederemo per quello che secondo noi è più giusto fare. Resteranno aperti solo i servizi essenziali. Dobbiamo bloccare mobilità interregionale e tra i comuni, dobbiamo fare quello che abbiamo fatto a marzo cercando di difendere per quanto possibile le attività produttive. Oggi siamo ancora in tempo se interveniamo, siamo ad un passo dalla tragedia. Io non voglio i camion militari che portano le bare, non c’è garanzia che ciò non accada se non dalla correttezza dei nostri comportamenti e responsabilità. Altrimenti quelle immagini di qualche mese fa entreranno nella nostra vita in modo drammatico. Chiedo ai concittadini di sentirsi esseri umani, senza alcuna distinzione. Da adesso tutti dobbiamo difendere la vita delle nostre famiglie, il resto non conta nulla“, ha affermato il Presidente De Luca.