Covid. De Luca: “Noi vogliamo provvedimenti più rigorosi, non meno”

in Breaking news/News by

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca chiede provvedimenti più rigorosi, non meno e spiega: “siamo talmente abituati a considerare solo alcune regioni del centronord che consideriamo la loro volontà come nazionale, e invece no, la Campania prosegue una linea di rigore, a non ripristinare la mobilità, dobbiamo sapere che in queste due settimane, noi ci giochiamo il futuro del nostro Paese”, continua De Luca.

“Noi ci giochiamo tutto in questi giorni. Se ci sarà o meno un’ecatombe a Gennaio oppure no. Continuiamo ad avere 800-900 morti al giorno e non vogliamo riprendere la manfrina che abbiamo iniziato nel periodo estivo, soprattutto considerando il rilassamento di alcune regioni del nord a Giugno che hanno riaperto tutto e stanno pagando ora alcune scellerate decisioni”, tuona Vincenzo De Luca.

“Oggi abbiamo 140 ricoveri in terapia intensive in campania, nelle altre regioni ce ne sono il doppio, in Lombardia ce ne sono 700. Qualcosa vorrà pur dire”.

“Noi vogliamo aprire tutto, ma aprire tutto per sempre. Non per una settimana e poi richiudere tutto per mese. Noi vogliamo arrivare ad soluzione definitiva nell’emergenza corovirus”, ha continuato poi Vincenzo De Luca.