DAILY MAGAZINE

Conte sul ritardo dei vaccini: “Inaccettabile”

in News by

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha commentato il ritardo delle consegne del vaccino Pfizer e di AstraZeneca: “Le Regioni italiane devono rallentare la somministrazione del vaccino e la paventata riduzione del 60% di AstraZeneca significa che in Italia verrebbero consegnate 3,4 milioni di dosi e non 8. Tutto questo è inaccettabile: il nostro piano vaccinale è stato elaborato in base ad impegni contrattuali che sono stati sottoscritti dall’Unione con queste compagnie farmaceutiche. Questa situazione, costituente una grave violazione contrattuale, crea danni e disagi non solo a noi, ma a tutta l’Europa. Ricorreremo ad ogni mezzo per far rispettare questi accordi, dobbiamo proteggere la nostra comunità”.

Ultimi da...

Go to Top