Condannato a otto anni Pietro Genovese, investì due ragazze lo scorso anno a Roma

in Breaking news/News by

Condannato a otto anni di carcere Pietro Genovese, il ragazzo che nella notte tra il 21 e il 22 Dicembre 2019, investì e uccise due ragazze di sedici anni, Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, mentre stavano attraversando la strada, nel centro di Roma. Le due giovani furono centrate in pieno dal Suv condotto da Genovese.

Le madri delle due ragazze sono contente del risultato del processo, anche se ben consapevoli che la giustizia non le ridarà indietro le loro amate figlie: “Giustizia è stata fatta. Un grande dolore ma anche una grande vittoria per noi. Le bambine non torneranno più a casa ma abbiamo avuto la soddisfazione dell’assenza del concorso di colpa. Le ragazze hanno attraversato sulle strisce, con il verde pedonale, i nostri avvocati sono stati bravissimi a dimostrare ciò. Non ci aspettavamo una sentenza così”.