DAILY MAGAZINE

Category archive

Sport - page 2

Tutte le notizie di sport

Napoli pronto per la Supercoppa, Gattuso: “Mai sottovalutare la Juve, dobbiamo giocare come sappiamo”

in News/Sport by

Vigilia di big match: Napoli e Juventus sono pronte per la Supercoppa domani sera alle 21 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. A presentare la gara è mister Gennaro Gattuso, già in ritiro. “Mai sottovalutare la Juve, dobbiamo giocare come sappiamo. Dobbiamo fare le cose che ci riescono bene, siamo in forma, siamo concentrati, adesso è il momento della verità e spero di vedere il mio Napoli che mette tutti in difficoltà”.

leggi tutto…

Napoli travolgente, battuta la Fiorentina 6-0

in Sport by

Il Napoli si accomoda al banchetto per lo spezzatino di Serie A delle 12:30 con una fame da lupi: prima cuoce al sangue e poi sbrana, senza lasciar nemmeno le briciole, la Fiorentina. 

È un primo tempo bello e coinvolgente. Una bella partenza del Napoli, che ha subito trovato il gol del vantaggio col suo capitano Lorenzo Insigne e poi la reazione veemente della Fiorentina, che ha più volte sfiorato il pareggio. Successivamente, in un primo tempo che non ha concesso respiri, l’affondo dei ragazzi di Gattuso, che con tre gol in meno di dieci minuti hanno messo in ghiaccio la partita. E’ in sintesi quanto accaduto nel primo tempo, quanto accaduto nella frazione che ha deciso la partita tra Napoli e Fiorentina, gara stravinta 6-0 dai ragazzi di Gattuso che con questo successo hanno dato continuità alla vittoria di Udine e si preparano nel migliore dei modi al match di mercoledì, quello contro la Juventus che assegnerà la Supercoppa Italia.
Un primo tempo molto bello perché la Fiorentina, al cospetto del risultato, non ha disputato una brutta frazione. Dopo il gol di Insigne che ha sbloccato subito la partita dopo una sponda di Petagna, la squadra di Prandelli ha più volte sfiorato il pareggio: ha colpito una traversa dopo una fortuita deviazione di Demme e ha chiamato Ospina al miracolo dopo un tiro a botta sicura di Ribery. E’ anche andata vicino al gol con un diagonale di Biraghi, poco dopo la mezz’ora ma, soprattutto, ha commesso l’errore clamoroso di concedere troppi spazi in ripartenza al Napoli che questa volta non ha sprecato. E ha trovato la via della rete tutte le volte che ne ha avuto la possibilità. Al 36esimo, Zielinski ha dato il via a una ripartenza perfezionata da un assist di Petagna e finalizzata da una scivolata vincente di Demme. Tre minuti dopo, il capitano Lorenzo Insigne ha galleggiato tra tre marcatori e ha servito un assist al bacio per Lozano, che non ha fallito. Al 45esimo, Zielinski si è messo in proprio e con una posizione a fil di palo ha battuto Dragowski.

Quattro a zero all’intervallo. La partita di fatto s’è conclusa al duplice fischio. Non perché la Fiorentina a inizio ripresa non abbia provato quantomeno a trovare la via del gol, ma perché il divario che s’è creato nei primi 45 minuti era talmente ampio che col passare dei minuti le motivazioni sono venute meno. E’ così che le sostituzioni hanno preso il sopravvento sulle azioni e gli unici gol della ripresa li ha messo a segno ancora una volta il Napoli: ingenuità in area di Castrovilli, fallo su Bakayoko e rigore trasformato da Insigne. Poi, a un minuto dalla fine, il 6-0 firmato Politano.

Aumento contagi covid in Argentina, parla la figlia di Maradona: “Non date la colpa a mio padre”

in News/Sport by

Aumentano in maniera esponenziale i contagi covid in Argentina e per molti, la causa è la devozione dei tifosi a Diego Armando Maradona. Eh sì, proprio così: il via vai degli appassionati di calcio per riporre una corona di fiori fuori casa del Pibe de Oro, piuttosto che i primi di dicembre al suo funerale o nelle varie veglie organizzate a Buenos Aires.

leggi tutto…

1 2 3 4 12
Go to Top